Ex Sorim in fiamme. Comitato Santa Barbara preoccupato per fumi tossici

755

Ente Zolfi Italiano anni '50“La fine dell’edificio Centro Ente Zolfi Italiano con le fiamme dell’incendio dell’altro giorno, è una ferita che la popolazione di Santa Barbara deve digerire. Una riflessione va fatta: la politica ce l’ha dato! la politica ce l’ha tolto! Infatti, denunciamo fin d’ora che diverse sono state le segnalazioni che il Comitato promozione umana aveva fatto per avere bonificata e pulita dall’erba secca l’area Sorim in applicazione dell’ordinanza Sindacale del Comune di Caltanissetta. Una domanda adesso sorge spontanea: ora che l’edificio Centro Ente Zolfi sprigiona fumi maleodoranti, della salute degli abitanti chi sene sta occupando?”. E’ quanto scrive in uno sfogo inviato alle redazioni il Comitato di Promozione Umana del Villaggio Santa Barbara in relazione all’incendio che ha devastato l’edificio dell’Ente Zolfi Italiano. Anche la Terza Commissione Consiliare ambiente, con la presidente Leyla Montagnino, ha chiesto urgentemente se tra i materiali andati bruciati vi siano sostanze tossiche per la popolazione. Un quesito rivolto all’Arpa, che al momento si è guardata bene dal rispondere.

Commenta su Facebook