Evade dai domiciliari per comprare le medicine al figlio. Fermato dai poliziotti che provvedono ad acquistarle

365

il 29enne, evaso dagli arresti domiciliari e privo della patente di guida, è stato sorpreso da una pattuglia della polizia di Stato alla guida di un autocarro e quindi denunciato.

L’uomo ha riferito di essere uscito per acquistare un farmaco per il figlio, circostanza che i poliziotti hanno appurato essere vera recandosi loro stessi in farmacia per reperire le medicine.

Ciò non ha evitato al 29enne, attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, di rimediare una denuncia per evasione e guida senza patente. L’uomo domenica scorsa, intorno alle 4.40 del mattino, è stato sorpreso da una pattuglia della sezione volanti in via Borremans alla guida di un autocarro, privo di patente di guida mai conseguita. Il 29enne agli agenti ha riferito di essere uscito dalla propria abitazione per acquistare un farmaco per il proprio figlio affetto da sindrome influenzale senza avvisare, come da prassi, preventivamente la sala operativa della Questura. I poliziotti, dopo aver verificato la veridicità della circostanza, hanno provveduto all’acquisto del farmaco per il minore.

Gli agenti hanno sequestrato il mezzo e contestato al 29enne diverse contravvenzioni al codice della strada.

 

Commenta su Facebook