Espulsioni 5 Stelle, Zaffuto: "non voglio più un comunicato, umiliante silenzio è già risposta"

3391

“Non sono bastati tre comunicati stampa e due partecipazioni a trasmissioni radio. Il M5S Caltanissetta non è stato in grado, in oltre due mesi, di mettere insieme “due righe” che spiegassero quanto avvenuto il 3 Novembre scorso, fornendo le dovute motivazione che hanno portato al mio allontanamento. Un attivista viene espulso, con modalità da “setta” (non ero presente quella sera) e tale decisione non viene spiegata. A posteriori è stato il logico comportamento di chi agisce in maniera vile e vigliacca”. Lo afferma l’attivista nisseno Angioletto Zaffuto in un comunicato che, sancendo la sua uscita definitiva dai “Grilli nisseni”, libera gli eletti al Comune, all’Ars e alla Camera dall’onere di stilare un comunicato stampa che spiegasse i motivi della sua espulsione, così come annunciato durante una conferenza stampa.
19189_522696021104154_933524383_n“Nelle settimane seguenti (l’espulsione, ndr.) tra l’altro – prosegue Zaffuto – due eletti “pentastellati” avevano promesso pubblicamente un comunicato stampa sull’espulsione; prima l’Onorevole Giancarlo Cancelleri ed, un mese dopo, il Consigliere Comunale Giovanni Magri’ che, nel corso di un intervento alla trasmissione radiofonica “Tony Accesi”, precisando di parlare a nome del M5S, promise un comunicato sull’accaduto. In quell’occasione il Consigliere parlò di ”gravi motivi che hanno portato alla mia espulsione”; “gravi motivi” che, alla luce dell’umiliante silenzio che ne è seguito, di fatto, non esistevano”.
“Chi si aspettava delle spiegazioni, da un movimento che fa della trasparenza la sua principale bandiera, non le ha avute. L’umiliante figura del Consigliere Magrì il 7 Dicembre scorso, rappresenta, in pieno, quello che è diventato il M5S a Caltanissetta.
Centosettantanove cittadini hanno sottoscritto una mia lettera pubblica rivolta agli Onorevoli Giancarlo ed Azzurra Cancelleri ed ai Consiglieri Magri’ ed Alaimo, dove si chiedeva il perchè dell’espulsione. L’unica ad essersi espressa pubblicamente, dissociandosi dalla decisione nei miei confronti, è stata il Consigliere Alaimo. Dagli altri tre solo omertoso silenzio, eccezion fatta per il Consigliere Magri’ che si è dovuto umiliare e sbugiardare pubblicamente in radio promettendo qualcosa che non avrebbe fatto. Ha la mia solidarietà umana per la figuraccia, ma solo quella”.
“Non voglio più alcuna spiegazione ed alcun comunicato stampa. I “grillinisseni” hanno risposto e lo hanno fatto con questo imbarazzante silenzio”.
Per Zaffuto “è normale, poi, che la logica conseguenza di questi atteggiamenti da “setta degli intoccabili” stia portando alla scomparsa del M5S in città. Negli ultimi mesi, infatti, le assemblee hanno avuto un numero di partecipanti anche sotto le dieci unità e, se si considera che, in questi miseri numeri, sono compresi eletti, assistenti stipendiati dagli eletti, qualche aspirante assistente, fratelli e sorelle varie, va a finire che mi fanno quasi tenerezza. Mai come in questo caso si può affermare che un movimento politico è diventato una vera e propria famiglia”.
“Moltissime persone, purtroppo, hanno abbandonato il M5S Caltanissetta ma sono tutte persone che credono nell’attivismo e nella cittadinanza attiva. Da alcune settimane in tanti mi chiedono di fare qualcosa per la città”.
“Faremo qualcosa e lo faremo senza partiti o movimenti che, dall’alto, decidono per i cittadini. Non sarà un nuovo meetup ma sarà un gruppo di persone libero che proverà a “controllare” i propri dipendenti eletti alle elezioni: di qualsiasi colore politico essi siano (stellati compresi ovviamente). Ovviamente saremo altrettanto liberi di proporre iniziative e battaglie per il bene di Caltanissetta, quello vero e disinteressato”.
Ringraziando “con tutto il cuore, le persone che hanno sottoscritto la richiesta di trasparenza, citandole uno per uno”, Angelo Zaffuto pubblica i nomi di coloro che hanno sostenuto la sua richiesta, che pubblichiamo di seguito.
1. Attilio Riggi
2. Giuseppe Nicosia
3. Giuseppe Iacona
4. Marco Caselli
5. Giuseppe Rossi
6. Sandro Domenico Veglia
7. Giovanni Falzone
8. Vincenzo Nucera
9. Cataldo Mazza
10. Giuseppe Sempione
11. Salvatore Mastrosimone
12. Lillo Macaluso
13. Andrea Scarantino
14. Roberto Gioe’
15. Tiziana Sitra
16. Rosanna Di Letizia
17. Rosario Antonio Cigna
18. Luca Sicilia
19. Giovanni Cravotta
20. Manuele Cravotta
21. Calogera Martorana
22. Giuseppe Alessi
23. Addolorata Sanfilippo
24. Luigi Alessi
25. Franco Ciulla
26. Giuseppe Vitale
27. Calogero Ricotta
28. Grazia Giambri
29. Vincenzo Giannuzzo
30. Giuseppe Marchiolo
31. Diletta Costanzo
32. Giovanni Bunoni
33. Vincenza Lo Monaco
34. Patrizia Sanapo
35. Salvatore Di Mauro
36. Roberto Palmeri
37. Mattia Vitale
38. Michele Tornatore
39. Ettore Maria Garozzo
40. Giovanni Di Cara
41. Ivano Bellavia
42. Sebastiano Di Martino
43. Elisa Licata
44. Michele Mastrosimone
45. Federica Di Gloria
46. Salvatore Cumbo
47. Andrea Bruno
48. Enrico Lo Monaco
49. Salvatore Rumeo
50. Giusy Di Nolfo
51. Davide Lacagnina
52. Ilaria Esposito
53. Giorgia Lunetta
54. Giovanni Estilto
55. Salvatore Nigro
56. Francesco Riggi
57. Fabio Salvatore Dellutri
58. Dario Messina
59. Paolo Ciulla
60. Giuseppe Sollami
61. Giuseppe Burgio
62. Stefania Giugno
63. Michele Christian Pesce
64. Lucia Terrana
65. Luigi Mossuto
66. Giovanna Gallo
67. Maria Carmeci
68. Giancarlo Pilato
69. Carbone Calogero
70. Lorenzo Cucuzza
71. Giuseppa Tomasella
72. Dante Cervini
73. Salvatore Bruno
74. Hermes Noto
75. Moana Prestivinci
76. Carmelo Lipani
77. Salvatore Cutaia
78. Maria Selene Nigrelli
79. Salvatore Danilo Drago
80. Fabiola Giuliana
81. Sonia Gambino
82. Antonella Lo Piano
83. Maria Tumminelli
84. Jessica Vinciguerra
85. Sharon Vinciguerra
86. Mariateresa Lauria
87. Maria Carla Rinaldo
88. Manuela Lopez
89. Massimo Ninfa
90. Giuseppa Lipani
91. Grazia Lipani
92. Enzo Burgio
93. Giuseppe Limia
94. Laura Palmeri
95. Lucio Muzzicato
96. Grazia Zaffuto
97. Umberto Di Forti
98. Vanessa Lo Monaco
99. Gianluca Romano
100. Cristina Lo Piano
101. Luca Longo
102. Giuseppe Palermo
103. Salvatrice Lipani
104. Angelo Ottaviano
105. Angelo Marchese
106. Valeria Marchese
107. Giuseppe Palascino
108. Pala Ciresi
109. Giuseppe Finestra
110. Rosa Piza
111. Andrea Lauricella
112. Simona Di Dio
113. Francesco Ciresi
114. Salvatore Digristina
115. Rosario Bosco
116. Gianluca Mastrosimone
117. Gaetana Sanfilippo
118. Assunta Amico
119. Andrea Cocca
120. Matteo Tona
121. Silvio Cosentino
122. Valentina Amico
123. Giuseppe Fonti
124. Antonello Casagni
125. Concetta Nucera
126. Rosalba Golia
127. Alessandra Patti
128. Laura Vullo
129. Gioele Falzone
130. Michele Ippolito
131. Fabio Vasapolli
132. Erika Corsino
133. Loredana Colletto
134. Roberto Naro
135. Leandro Lombardo
136. Claudio Sferrazza
137. Francesco Baglio
138. Alessandro Lo Cascio
139. Giuseppe Scarantino
140. Calogero Cagnina
141. Leonardo Galletti
142. Michele Palermo
143. Alessandro Russo
144. Giuseppina Riggi
145. Emily Ilardo
146. Maria Rita Fascianella
147. Alberto Ambra
148. Alessandro Cagnina
149. Biagio Vullo
150. Rosa Maria Anzalone
151. Giuseppe Belcastro
152. Luca Vullo
153. Alessandro Murgano
154. Simone Pilato
155. Angelo Pinnisi
156. Claudio Matraxia
157. Pietro Garrasi
158. Franco Merulla
159. Antonietta Sireci
160. Marilena Zerilli
161. Geppina Tortorici
162. Mariassunta Novembre
163. Dario Tumminelli
164. Rosanna Cerrito
165. Danilo Ippolito
166. Vincenzo Ippolito
167. Simone Cigna
168. Aldo Miraglia
169. Carmelo Ferrara
170. Salvatore Gattuso
171. Giuseppe D’asero
172. Angela Barbera
173. Giuseppe Zagarella
174. Salvatore Bonsignore
175. Giuseppe Garro
176. Salvatrice Pugliere
177. Silvia Cigna
178. Conny Fasciana
179. Musarra Francesco
Angelo Zaffuto

Commenta su Facebook