Esordio amaro per la Nissa Futsal in serie B. Scoppola dai pugliesi dell’Ares. Ora l’esordio casalingo

1158

Non parte bene il cammino della Nissa Futsal in serie B. Esordio in trasferta per la società nissena che esce sconfitta da Bari contro il più organizzato Ares Mola, una delle formazioni più quotate del campionato.

nissa futsal 1Ritmo subito alto per la squadra di casa e Nissa che soffre l’emozione del salto di categoria. Ciò nonostante la prima azione è di marca giallorossa con Dettori che prova un tiro che va di poco a lato. Al 4′ si sblocca la partita con la rete del bomber dei pugliesi Garofalo su schema di calcio angolo. I nisseni provano a reagire ma non riescono a tenere il ritmo degli avversari e all’ 8′ arriva il raddoppio di Colianni che sigla la rete su azione di mischia.

Nissa che accusa il colpo e in 3 minuti subisce altri 3 gol a causa di 2 sviste di La Delia, bravi i locali ad approfittarne, e uno sfortunato autogol di Giordano. Al 15′ arriva anche la sesta rete dell’Ares che porta ancora la firma di Garofalo. Gli ospiti provano un cenno di reazione nel finale ma nulla da fare.

Il primo tempo si chiude sul 6-0 per i padroni di casa, da segnalare, nel finale della prima frazione di gioco, l’ infortunio occorso a Marino, 3 punti di sutura sotto l’occhio per lui a causa di una manata involontaria di un avversario.

Nel secondo tempo la Nissa prova a scuotersi, inizia a giocare e al 4′ trova il gol con un tiro preciso dai 15 metri di Giordano, ma è solo una vampata, infatti al 7′ su schema da calcio d’angolo l’Ares mette a segno il 7-1. Ospiti che provano a buttarsi in avanti ma in contropiede subiscono la rete del definitivo 8-1, segnatura ancora di Garofalo che oggi si è reso autore di una tripletta.

Da annotare ben 4 tiri liberi della formazione pugliese, di cui tre parati dal numero uno giallorosso Avanzato e uno alto, che avrebbero potuto aggravare il risultato.

Sabato si attende l’esordio stagionale tra le mura amiche contro il Sant’ Isidoro di Bagheria oggi vittorioso per 5 a 0 contro Futsal Melito.

In settimana si lavorerà anche per recuperare Graef e Dell’Utri assenti per infortunio.

 

Fonte (Nissa Futsal – Michele Giardina)

Commenta su Facebook