Esenzione seconda rata Imu 2020, Cancelleri: “Distribuite le risorse ai Comuni”

64

“Con decreto del Ministero dell’Interno del 16 aprile 2021, il cui avviso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 22 aprile, è stato predisposto il parziale riparto, pari ad oltre 48 milioni di euro, delle risorse incrementali del Fondo istituito per ristorare i comuni a fronte delle minori entrate dovute all’abolizione, per l’anno 2020, della seconda rata dell’Imu” annuncia Azzurra Cancelleri, deputata del Movimento 5 Stelle in Commissione Finanze alla Camera, che precisa: “Grazie ad un’importante norma del precedente Governo Conte, contenuta sia nel Decreto Rilancio che nel Decreto Ristori, i titolari che sono anche gestori di attività del settore ristorativo, alberghiero, turistico, culturale e sportivo sono stati esentati dal pagamento dell’Imu 2020; misura assolutamente necessaria a fronteggiare la grave crisi economica determinatasi in questi settori a causa dell’emergenza sanitaria”.

“Adesso, invece, grazie a questo decreto ministeriale, per supplire alle mancate entrate che sarebbero derivate dalla riscossione dell’Imu, arriverà una boccata di ossigeno per gli enti locali e le loro casse. In particolare, ai Comuni nisseni andranno complessivamente oltre 95 mila euro e solo al Comune di Caltanissetta verranno assegnati 33 mila euro. Una misura indispensabile che permetterà agli enti locali di continuare a garantire i servizi necessari ai cittadini e alle comunità”. Conclude la deputata pentastellata.

Commenta su Facebook