“Emblema” di San Cataldo, la scultura di Barba donata alla città. Modaffari, “grandissima gioia”

1873

Emblema BARBA“Grandissima gioia nell’avere avuto l’onore di inaugurare il monumento dedicato ai 400 anni dalla fondazione di San Cataldo”. Così il sindaco di San Cataldo, Giampiero Modaffari, ha accolto l’inaugurazione di “Emblema” scultura di Calogero Barba, poliedrico artista sancataldese che l’ha donata alla città.

La scultura è stata scoperta e collocata dall’amministrazione modaffari nei pressi della rotatoria di via Babbaurra, all’ingresso di San Cataldo. “Un ringraziamento”, Modaffari lo ha riservato “a chi lo ha ideato l’arch. Salvatore Santangelo, a chi lo ha realizzato l’artista Calogero Barba, all’Associazione “Gli amici dell’Aquilone” con il suo Presidente il Dott. Antonio D’Agliano che hanno pensato di donare l’opera alla Città”. Ha detto Modaffari dell’opera, finanziata dalla Banca di Credito Cooperativo “G. TONIOLO”.

Il monumento denominato “EMBLEMA”, riporta stilizzati i simboli di San Cataldo: la Mitria di San Cataldo, il crocifisso co-patrono della Città, le spighe ed il gallo della famiglia Galletti.  Emblema retro

Commenta su Facebook