Elezioni ordine degli avvocati, lista Zoda: "avvocatura sia traino della cittadinanza"

939

“Come promotore della lista Zoda, ove eletto alle prossime elezioni dell’Ordine Avvocati, intendo innanzitutto coinvolgere tutte le nostre associazioni, e riunire le molteplici voci e le infinite energie dell’avvocatura per mantenere il giusto ruolo e rilievo all’interno della società in cui viviamo. Dobbiamo riappropriarci del ruolo guida che abbiamo sempre avuto e che le regole del “mercato” e della globalizzazione stanno cercando di sottrarci”. Lo scrive in una lettera aperta l’avvocato Pierluigi Zoda, candidato con la sua lista alla presidenza dell’ordine degli avvocati di Caltanissetta.
“Il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati dovrà quindi continuare a svolgere questa sintesi e restare uno dei traini della cittadinanza, dando compattezza ed armonia ai diversi punti di vista e valorizzando ogni risorsa anche in difesa della nostra Corte di Appello, garantendo una sempre più efficace tutela dei diritti che si tramuta inevitabilmente in progresso economico”.
“In questa opera abbiamo bisogno delle idee, delle energie e del tempo di tutti gli iscritti”.
“Il nuovo Consiglio – conclude l’avvocato Zoda – dovrà coinvolgere tutte quelle valide persone che intendono porsi al servizio della classe, dovrà convogliare tutte le nuove energie verso una nuova rinascita, rifiutando il declino verso cui la società civile si rivolge. Abbiamo l’obbligo morale di ribellarci e di provarci”.
 

Commenta su Facebook