I Forconi con Mariano Ferro. Ascolta l'intervista: "Scompariranno Prefetture e salteranno pagamenti"

714

Mariano Ferro Movimento ForconiI Forconi scendono in campo. Parte la campagna elettorale per le Regionali di Mariano Ferro, candidato alla presidenza per il Movimento dei forconi. “Rifiutato posti sicuri in parlamento per metterci la faccia” (ASCOLTA L’INTERVISTA)

Martedì mattina presso il nuovo comitato elettorale di San Luca, il Movimento dei forconi ha presentato la candidatura a presidente della Regione di Mariano Ferro, leader del movimento che lo scorso mese di Gennaio bloccò la Sicilia, ottenendo la ribalta nazionale per i problemi delle imprese agricole e artigiane, oltreché dell’autotrasporto siciliani. “Scendiamo in campo per una battaglia di democrazia che deve partire dalla Sicilia”, ha detto Ferro ai giornalisti, affiancato da Giuseppe Scarlata, l’altro leader del Movimento dei forconi. “Avremmo potuto accettare gli accordi che ci hanno proposto da tutte le parti politiche, ottenendo assessori o magari qualche deputato sicuro, ma abbiamo deciso, come sempre, di metterci la faccia”.

Rispondendo ad alcune domande dei giornalisti Mariano Ferro asserisce di aver ricevuto notizia da fonte qualificata che la Sicilia sarebbe in default e che a breve scompariranno alcune  Prefetture e altresì gli enti locali, in primis i comuni, non potranno pagare fornitori o effettuare pagamenti di alcun tipo così come anche gli stipendi saranno a rischio.

Intervista a Mariano Ferro

 

 

Commenta su Facebook