Elezioni amministrative il 4 e 5 ottobre. Cinque Comuni al voto, depositate le liste

441

Santa Caterina, Bompensiere, Serradifalco, Villalba e Mussomeli. Sono cinque i Comuni al voto in provincia di Caltanissetta per le prossime amministrative del 4 e 5 ottobre.

In tutti i Comuni si voterà con il sistema maggioritario e non ci saranno ballottaggi. In Sicilia, a differenza che nel resto d’Italia, anche nei comuni sotto i 15 mila abitanti è possibile il voto disgiunto tra sindaco e lista per il consiglio comunale. A Mussomeli si sfidano l’uscente Giuseppe Catania e il candidato Giuseppe Sorce. A Villalba sfida tutta tra donne tra Rita Favata e Maria Paola Immordino. Tre candidati sindaco a Santa Caterina: Giuseppe La Placa, Fabio Rizza e Giuseppe Ippolito. Sfida a due a Bompensiere, il Comune più piccolo della provincia dove corrono Giosuè Marotta e Salvatore Virciglio. Corsa a due anche a Serradifalco tra il sindaco uscente, Leonardo Burgio e lo sfidante Lillo Safonte. In provincia di Agrigento sono 8 i Comuni al voto tra i quali spicca il capoluogo. Ad Agrigento sarà corsa a sei fra Marcella Carlisi, Daniela Catalano, Lillo Firetto, Angela Galvano, Franco Micciché, Marco Zambuto. Un “esercito” invece gli aspiranti consiglieri comunali sono infatti 500 i candidati nelle liste per il consiglio comunale.

Commenta su Facebook