Eletto il nuovo direttivo della Croce Rossa Italiana. Nicolò Piave confermato presidente

555

Si sono svolte ieri presso il Comitato della Croce Rossa di Caltanissetta le elezioni per il rinnovo della carica del Presidente e consiglio direttivo del comitato nisseno. Una sola lista presentata, quella di Piave Presidente, sottoscritta dal 95% dei soci del comitato a sostegno della stessa.  Un vero e proprio plebiscito per Nicolò Piave rieletto a pieni voti presidente del Consiglio Direttivo del Comitato della Croce Rossa Caltanissetta. Nicolò Piave da oltre venti anni in Croce Rossa e già da quattro alla guida del comitato nisseno ha ottenuto 243 voti. Cambia invece la composizione del consiglio direttivo dove solo l’uscente Laura Russo viene riconfermata con 138 voti, saranno presenti anche Antonio Gumina con 149, che non era stato eletto nelle precedente tornata elettorale per trenta voti di differenza, e Marco Lacagnina con 101 preferenze. Eletto anche il consigliere rappresentante dei giovani Alessandra Romano con 83 voti.

Ottimi i risultati anche dei candidati che non sono entrati in consiglio direttivo, con Laura Rizzari Maria Adelaide 77 voti, Filippo Giardina 70 e Danilo Cosentino 65; Il seggio è stato aperto sia a Caltanissetta che nell’unità territoriale di Resuttano, con una affluenza complessiva del 63% degli aventi diritto. Il consiglio direttivo eletto durerà quattro anni ed ha competenze politico gestionali nella vita del comitato di Croce Rossa.  “Sono molto soddisfatto delle attività svolte in questi quattro anni, il comitato nisseno è cresciuto tantissimo e le attività a favore dei vulnerabili e continueremo con questo trend per i prossimi quattro anni di mandato, ringrazio vivamente il consiglio direttivo uscente per il grande lavoro svolto, sono certo che il nuovo consiglio possa dare anche nuovo impulso all’attività. Appena arrivata la proclamazione ufficiale insedierò il consiglio per la formula di giuramento e per la nomina del vice presidente”

Commenta su Facebook