“Egregio Presidente mi dimetto”. Venturi lascia il Cda del Sole24ore

715

Con una lettera al presidente del CDA del Sole24ore e per conoscenza anche al direttore della testata giornalistica, l’imprenditore Marco Venturi si è dimesso dalla carica di componente dell’organismo.

“Ritengo doveroso assumere tale decisione – scrive Venturi – considerato che la mia nomina nel Cda è stata determinata da Confindustria, associazione dalla quale ho preso ogni distanza dimettendomi in data 1 ottobre 2015 da tutte le cariche e provvedendo a ritirare l’iscrizione della mia azienda”.

A Benito Benedini e Roberto Napoletano, rispettivamente presidente del CDA e direttore del giornale, Venturi ha anche inviato la lettera scritta ai probiviri con cui annunciò le dimissioni. Un ulteriore atto d’accusa al presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante.

“Mi sarei atteso – scrisse Venturi in quell’occasione –  un pieno sostegno alle mie iniziative unicamente mirate a difendere la reputazione di Confindustria, messa in seria discussione dalle “pesanti” indagini su Montante, piuttosto che essere convocato dal Collegio dei probiviri per dare “conto”.

Commenta su Facebook