Educazione alimentare: incontro alla scuola Rodari di Caltanissetta

308

Martedi 11 settembre dalle ore 9 si terrà al plesso Gianni Rodari di Via Ferdinando I dell’Istituto Comprensivo Statale Don Milani una giornata di studio sul tema “L’educazione alimentare. Progetti, processi e buone pratiche per la città di Caltanissetta”.

Dopo l’introduzione ai lavori dell’Assessore alla cultura e alla scuola, Arch. Pasquale Tornatore, il dr. Giancarlo La Rocca, medico veterinario dell’U.O. Educazione e promozione della salute aziendale, parlerà delle linee-guida sull’educazione alimentare nella cornice del programma regionale FED (Formazione, Educazione e Dieta Mediterranea); grazie a tale programma sono stati formati più di venti docenti ed è stata costituita nella nostra provincia la “rete FED” che si occuperà nella scuola delle attività di educazione alimentare e di promuovere l’attività fisica nel rispetto delle migliori prassi disponibili. La Dott.ssa Liboria Scarlata, Medico Scolastico dell’ASP, riferirà della sua esperienza nell’ambito delle mense scolastiche e dell’educazione  alimentare.

Si passerà poi alla presentazione di alcune esperienze svolte nella città di Caltanissetta: l’orto “didattico”, un’attività formativa “laboratoriale” dei docenti e una sperimentazione di autonomia e di autogestione degli allievi sullo spuntino di metà mattinata.

Il Dr. Giuseppe Lombardo, psicologo e resp. dell’UOEPSA dell’ASP, parlerà del programma FED come opportunità per la costruzione e il potenziamento di una “rete” di soggetti diversi per l’educazione alimentare. Le conclusioni sono affidate alla Dott.ssa Marcella Paola Santino, Direttore Sanitario dell’ASP.

Con questa iniziativa il Comune intende approfondire la riflessione di tutti gli attori (produttori, servizi sanitari, istituzioni scolastiche ecc.) sulle attività di educazione alimentare, spesso purtroppo ancora affidate allo spontaneismo e alla dedizione degli operatori; si vuole quindi, in uno logica di sistema e di rete, favorire il confronto tra operatori sulle esperienze e sul metodo tendendo ad una progettualità “multi-attore”, in coerenza con le migliori prassi, superando la frammentarietà e,quindi, la scarsa efficacia degli interventi.

Una progettualità condivisa, che tenga conto della complessità dei comportamenti e degli stili i vita alimentari, non potrà non interessare le istituzioni scolastiche e le politiche che dovranno prestare maggiore attenzione per lo sviluppo di quelle condizioni che prescindono dal comportamento dei singoli e che garantiscono, prima di tutto alla popolazione scolastica, l’accesso alle  informazioni , opportunità e servizi per la salute alimentare nella nostra città.

Informazioni e foto sull’Orto in Condotta del plesso scolastico Gianni Rodari di Caltanissetta visitando questa pagina Facebook:

https://www.facebook.com/ortincondottadicaltanissetta/

Commenta su Facebook