“Economia al collasso, ognuno si assuma responsabilità”. Tilde Falcone torna a chiedere il coinvolgimento di deputati ed esponenti di Governo

283

Tilde Falcone, consigliere comunale di Caltanissetta torna a chiedere la convocazione di un tavolo inter-istituzionale con il coinvolgimento della deputazione regionale e nazionale e degli esponenti di Governo del territorio nisseno per affrontare la difficile situazione che sta vivendo il territorio nisseno e nello specifico il capoluogo.

“Il 25 Marzo ho scritto un comunicato stampa attraverso il quale chiedevo al Sindaco di convocare un tavolo tecnico politico, con tutta la deputazione provinciale e il governo regionale e il sottosegretario Cancelleri per trovare soluzioni per fronteggiare sia l’aggravarsi della pandemia che la gravissima situazione economica derivante da essa. Oggi il Sindaco, visto l’aggravarsi della situazione, ha chiesto al Presidente Musumeci la proroga della zona rossa fino al 14 aprile. Alla luce di tutto ciò – scrive Falcone – credo sia improcrastinabile la convocazione dell’organismo sopra menzionato in tempi brevissimi. La situazione è veramente grave. Non possiamo più aspettare, i commercianti di abbigliamento, assieme alle altre categorie chiuse da tre settimane non possono più attendere. L’economia della nostra città è al collasso. Si intervenga immediatamente. Ognuno si assuma le proprie responsabilità”.

Una proposta già avanzata il 25 marzo con cui la consigliera comunale di Diventerà Bellissima indicava alcune priorità tra le quali la vaccinazione per le categorie più esposte come i panificatori e i lavoratori dei supermercati, l’istituzione di nuovi punti vaccinali ma anche il controllo degli assembramenti di giovani in città.

Commenta su Facebook