Ecco il carico di hashisc, 38 chili in 380 panetti da cento grammi. In due in manette

1666

Foto droga Adamo-Belzarag (3)Viene notato il loro atteggiamento insofferente nei confronti delle operazioni di ispezione e controllo dell’autovettura a bordo della quale viaggiavano, effettuate dai poliziotti; approfondita la perquisizione, vengono trovati in possesso 38 Kg di hascisc, occultati in un doppio fondo dell’autovettura. Così un pluripregiudicato e un giovane nordafricano sono arrestati dalla Polizia di Niscemi
Mercoledì mattina i poliziotti del Commissariato di Niscemi – diretti dal Commissario Capo Gabriele Presti – hanno arrestato il pregiudicato ADAMO Salvatore, classe 1966, ed il giovane nordafricano BELAZRAG Slim, classe 1989, incensurato, entrambi domiciliati a Comiso, colti nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ex art. 73 D.P.R. 309/1990, essendo stati trovati in possesso di circa 38 Kg di hascisc, occultati all’interno dell’autovettura Citroen Xsara in un doppio fondo presente nell’autovettura.
La sostanza stupefacente del tipo hascisc, suddivisa in panetti, poi risultata del peso complessivo lordo di Kg. 38 circa, suddivisa in decine di cubi avvolti in nastro adesivo in pezzature da 2 ed 1 kg ognuna contenente panetti di hashish del peso di gr. 100,00 circa cadauno
Al termine delle formalità di rito, gli arrestati venivano tradotti presso la Casa Circondariale di Gela, a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente, il Sost. Proc. della Repubblica presso il Tribunale di Gela Dott.ssa Serafina Cannatà, la quale coordina le indagini.
Gli arrestati, sono difesi, rispettivamente, l’ADAMO Salvatore, dall’avv.to Garufi del foro di Ragusa, mentre il BELZARAG Slim, d’ufficio, dall’avv.to Vittorio Giardino del foro di Gela.
Adamo Salvatore Belzarag Slim

Commenta su Facebook