Ecco come il Comune accoglie alunni e famiglie per la Festa dello sport

3497

La parola più frequente che era possibile sentire nella tribuna del Pala Cannizzaro destinata ad alunni e genitori è stata “vergogna”. 

Vergogna e imbarazzo per delle tribune ed un impianto invaso da escrementi. Non un sedile utilizzabile , se non dopo accurata disinfezione da parte degli stessi genitori. 

Per la festa dello sport del CONI con tutti gli alunni della Don Milani il comune di Caltanissetta non si è degnato di ripulire l’impianto, pur consapevole del grande afflusso di alunni e famiglie che ci sarebbe stato.  

Non che la sporcizia, a cui si aggiunge l’indecente presenza di rifiuti, erbacce  colombe morte all’esterno, sia una novità per l’impianto di contrada Pian del Lago. Anzi possiamo dire per testimonianza diretta che si tratta di una situazione cronica. Ma ci sembrava elementare che almeno per l’arrivo di bambini piccoli e famiglie si dovesse pulire. Se non per garantire le minime condizioni igienico sanitarie , almeno per non fare cattiva figura. A metà mattinata i genitori degli alunni hanno chiamato la Polizia Minicipale che è intervenuta per accertare lo stato dei luoghi. 


Commenta su Facebook