E’ morto Vittori Zucconi. In lutto il mondo del giornalismo e della radio

636

E’ morto Vittorio Zucconi, giornalista e scrittore: aveva 74 anni. Lo ha annunciato Repubblica sul suo sito. E’ stato anche corrispondente per il Corriere della Sera da Mosca durante la Guerra Fredda.

Modenese di Bastiglia Zucconi, nato il 16 agosto del 1944, si era trasferito a Washington nel 1985 dove ha lavorato come corrispondente, inviato speciale e poi editorialista dagli Stati Uniti per il quotidiano Repubblica. Zucconi è stato poi direttore dell’edizione web di Repubblica dalla creazione fino al 2015 ed è stato direttore dell’emittente Radio Capital fino al 2018.

Commenta su Facebook