E’ morto Vincenzo La Spisa, memoria storica della Squadra Mobile di Caltanissetta

1571

E’ morto all’età di 84 anni Vincenzo La Spisa, sovrintendente della Polizia che nella Squadra Mobile aveva lavorato per ben 27 anni. La Spisa non avrebbe superato le complicazioni legate ad un intervento chirurgico. A lui era stato dedicato un articolo sul Giornale di Sicilia molti anni fa quando era andato in pensione festeggiato dai colleghi. Vincenzo La Spisa era approdato a Caltanissetta nel 1960 dopo 5 anni passati a Torino. Prima alla Celere poi, per 27 anni, alla Mobile. Un archivio vivente che ha conosciuto e vissuto piccoli e grandi fatti di cronaca nera nisseni, punto di riferimento per colleghi vecchi e giovani ma anche, all’epoca colui che teneva i contatti con i cronisti che quotidianamente frequentavano la Mobile. Tra polverosi fascicoli, rapporti da inviare al magistrato “urgentemente” – scriveva qualche anno fa Stefano Gallo – non si è mai scomposto e con il sorriso sulle labbra trovava cinque minuti da dedicare al cronista sempre di fretta.

Commenta su Facebook