E’ morto l’ex sindaco di Caltanissetta Peppino Mancuso

E’ morto all’età di 94 anni l’ex sindaco di Caltanissetta Peppino Mancuso, avvocato, deputato e primo cittadino del capoluogo dal 1993 al 1997.

Consigliere comunale a Caltanissetta, si candidò alle elezioni regionali in Sicilia del 1971 per il collegio provinciale di Caltanissetta nelle liste del Movimento Sociale Italiano, ottenendo 9.359 preferenze e divenendo deputato per la VII legislatura dell’Assemblea Regionale Siciliana. Restò all’ARS fino al 1976.

Fu poi eletto nel consiglio comunale di Caltanissetta, dove ricoprì la carica di capogruppo consiliare per il MSI, in occasione delle elezioni comunali del 1985 e del 1990.

Alle elezioni comunali del 1993, le prime con elezione diretta del sindaco, si candidò alla carica di primo cittadino di Caltanissetta con il sostegno del Movimento Sociale Italiano, che allora si presentava sotto le insegne dell’Alleanza per la Rinascita di Caltanissetta che sarebbe poi divenuta Alleanza Nazionale. Mancuso ottenne il 34,1% dei voti al primo turno e il 51,7% al ballottaggio, sconfiggendo il candidato di centro-sinistra Michele Campione, e diventando il primo sindaco di Caltanissetta direttamente eletto dai cittadini, in forza della legge regionale del 1992 che introduceva l’elezione diretta dei sindaci.

Commenta su Facebook