E Luca Vullo se ne va a Cannes. La versione breve di Influx allo Short film corner del Festival

1192

Luca Vullo continua ad esportare e valorizzare la cultura italiana con i suoi documentari. INFLUX approda al mercato distributivo del Festival di Cannes superando la selezione allo Short Film Corner.
Dallo zolfo al carbone e La voce del corpo rappresenteranno il tema dell’emigrazione e dell’identità da esportare nelle due giornate che si terranno a Brighton durante il Fringe Festival.
L’emigrazione e la gestualità continuano a suscitare interesse di media e stampa in tutto il mondo coinvolgendo Università, College e Istituti di Cultura che propongono eventi con la presenza dell’autore nel prossimo tour estivo che toccherà anche gli USA.
II documentario INFLUX ha partecipato ed è stato selezionato con la versione breve da 15’ allo Short Film Corner del Festival di Cannes2015.
L’ultimo lavoro di Luca Vullo che tratta il nuovo flusso migratorio italiano all’estero sarà dunque presente in uno dei mercati del cinema più importanti.
Luca Vullo sarà dunque a Cannes dal 17 al 21 maggio per incontrare potenziali broadcasting internazionali interessati alla distribuzione del film. INFLUX di Luca Vullo al Festival di Cannes 2015.
BRIGHTON FRINGE FESTIVAL UK  22/23 maggio2015 con “Dallo zolfo al carbone “ e “La voce del corpo”
Al Brighton Fringe Festival  Luca Vullo presenterà i suoi documentari in occasione di due giornate incentrate sull’emigrazione, l’identità e cultura:
– 22 maggio alle 15:30 verrà presentato DALLO ZOLFO AL CARBONE  durante la giornata Emigrazione:un film in continua mutazione seguita dal dibattito con il regista.
– 23 maggio alle 15:00 verrà presentato LA VOCE DEL CORPO con successivo workshop e dibattito con il regista.

Commenta su Facebook