Duemilatredici, leggi il calendario di fatti, personaggi, avvenimenti, notizie

2050

Sergio Lari con Russotto alla Scorta CivicaIl diario di un anno carico di corsi e ricorsi. Tanti avvenimenti accadono all’inizio, si intrecciano con diversi personaggi, e si concludono con un esito inaspettato in questo fine anno. A Caltanissetta trionfa Grillo. A San Cataldo le dimissioni del sindaco Raimondi. Alfano, Pagano e il Nuovo Centro Destra. Maira va in Forza Italia. Renzi conquista il PD. Muos, Redentore, Antenna Rai, comitati di quartiere, Papa Francesco…

Il Duemilatredici si chiude con il dibattimento in corso all’aula bunker di via Messina per il “Borsellino quater”. Sono tanti i corsi e i ricorsi di avvenimenti, personaggi e notizie in questo anno. Politica, 2 gennaio, scontro tra Lillo Speziale e Daniela Cardinale che presenta denuncia.

4 gennaio, dopo catena impressionante di furti in appartamento si scopre il “chiavistello bulgaro”. 6 gennaio, il sindaco Michele Campisi al terzultimo posto per popolarità. 9 gennaio il “restitution day”, Giancarlo Cancelleri sventola l’assegno con cui M5S restituisce 70% indennità. 10 gennaio, va via Paolo Cantaro, all’Asp2 arriva commissario Vittorio Virgilio: a fine anno non supererà la selezione per diventare manager. 16 gennaio, i magistrati contestano Governo. Il Presidente Anm Giovanbattista Tona protesta per tagli organico, il 9 dicembre sciopero di 9 giorni Daniela Cardinale, Angelo Lomagliodegli avvocati per motivi simili. All’anno giudiziario, il PG Roberto Scarpinato: “invece di darci le risorse, vengono ridotte, come può il cittadino sentirsi garantito dalla Giustizia?”. Palazzo di Giustizia sconto di pena in Appello per l’imprenditore Pietro Di Vincenzo.

1 febbraio, Beppe Grillo a Caltanissetta con lo Tsunami Tour. 4 febbraio, il presidente della Regione Rosario Crocetta revoca le autorizzazioni agli americani per il Muos di Niscemi. Sei mesi dopo Crocetta “amareggiato” da il via libera al Muos. 8 febbraio il Procuratore Generale Roberto Scarpinato nominato PG a Palermo. 11 febbraio, “L’ora del mondo è grave”, il Vescovo Mario Russotto sulle dimissioni di Papa Giancarlo CAncelleriBenedetto XVI. 14 febbraio San Valentino, “One bilion rising”, flash mob contro violenza sulle donne. 26 febbraio risultati del voto, il 40% preferenze nel capoluogo va al Movimento 5 Stelle. Eletti Daniela Cardinale (PD), Azzurra Cancelleri (sorella) e Alessandro Pagano. Non ce la fanno Rudi Maira, Tonino Gagliano, Speziale.

Cronaca, omicidio Pierantonio Sandri. La Squadra Mobile dedica a Ninetta Burgio l’arresto di Vincenzo Pisano, quarto assassino del diciannovenne torturato. 4 marzo, “modello Sicilia”, Crocetta e Cancelleri Conferenza Cobra 2 - Lari - Giustolisiaboliscono le province. Cronaca, 8 marzo, devastante incendio distrugge una concessionaria di camper in viale Regina Margherita. 9 marzo prime condanne per via D’Amelio, Procuratore Sergio Lari: “regge nostro impianto”. 14 marzo la Chiesa nissena “Esulta di gioia, Francesco è il Papa del Vangelo”, dice Monsignor Russotto. Presidente Senato Pietro Grasso come vedova Schifani “mafiosi anche qui dentro”. Nasce Cisl Agrigento Caltanissetta, Enna, Emanuele Gallo nuovo segretario. 27 marzo scandalo formazione professionale  43 enti a rischio accreditamento. “Prostitute in Parlamento”, Franco Battiato e “l’animale che si porta dentro” liquidati. “No-Muos” diecimila a Niscemi.

Mafia, 2 aprile, allarme attentato, magistrati nisseni e palermitani minacciati da Messina Denaro. A dicembre minacce di Totò Riina. 10 aprile neoplasie nel Vallone, “troppi tumori”, miniera Bosco, ecomafie, rifiuti radioattivi, 4 mila tumori maligni in due anni. A Caltanissetta, il Procuratore Lari indaga su Via D’Amelio e si imbatte su Capaci. 16 aprile scatta l’operazione “Stragi”, arresti eccellenti nella mafia, il vero esplosivo era tritolo ricavato da bombe della guerra mondiale consegnate da pescatori. “Riina, boss mai con i servizi segreti”.

4 maggio, mafia, Caltanissetta, boss Giancarlo Giugno, va al 41-bis, mesi prima era libero. 7 maggio Marzia Giustolisi è il capo della Squadra Mobile di Caltanissetta. Politica, 9 maggio, vicepresidente Ars, Venturino espulso. 16 maggio, cronaca, “nuovo mandamento”, catturato il boss latitante Cosimo Di Forte, sconterà ergastolo. 24 maggio commissione regionale antimafia, il deputato Gianluca Miccichè vicepresidente.

Carmine Valente2 Giugno, Festa della Repubblica, il Prefetto Carmine Valente dice “Conoscere per deliberare” come Einaudi. 9 giugno, Cefpas, Angelo Lomaglio nuovo “Direttore del centro”. 11 giugno, in città Monsignor Mariano Crociata, presidente CEI a Casa Famiglia Rosetta. 27 giugno, Ugo Gregoretti al Kalat Nissa Film Festival.

8 luglio, Papa Francesco a Lampedusa. Politica, il 24 luglio il consiglio comunale boccia bilancio consuntivo del Comune di Caltanissetta. Quartieri, 26 luglio, l’assessore Andrea Milazzo si confronta su progetto “Provvidenza” da tre milioni di euro, ambientalisti contestano. 29 luglio, politica, Rudi Maira espelle tre consiglieri Cantiere Popolare, Middione, Territo, Rinaldi. Economia, 5 luglio, Irsap apre sede regionale di Caltanissetta.

5 agosto bomba artigianale davanti l’abitazione del presidente Alfonso Cicero. 5 Agosto Chiara Cumella viene operata negli States: “Grazie Caltanissetta, operazione riuscita”, enorme solidarietà. 6 Agosto rivive il Redentore grazie ai comitati di quartiere. Ferragosto autobus fermi, Scat contro Comune, poi il 2 dicembre, Comune e Scat siedono al tavolo. Ferragosto, infortunio in bici per il sindaco Campisi. 22 agosto il colonnello Zuliani lascia comando Carabinieri arriva Colonnello Angelo De Quarto.

4 settembre l’Ato CL1 va finalmente in pensione, 1 ottobre commissario Enrico Vella per SRR. 10 settembre, memorabile: si dimette il sindaco di San Cataldo Franco Raimondi, scelta eclatante. Sport, 15 settembre Jean Todt a Caltanissetta per Coppa Nissena. A fine settembre i dieci anni del Vescovo Russotto Giarratano Carlo - Assessorea Caltanissetta. 23 settembre il PD esce dal governo Crocetta, ma a ottobre vota contro sfiducia del M5S. Lavori pubblici, 24 settembre inaugurato il parcheggio via Medaglie d’Oro. 25 settembre, “legge Cancelleri” per nuova governance Irsap, il Partito democratico vota con i “grillini”.

14 ottobre disboscamento del Parco Dubini, area vincolata, partono denunce. Cronaca 15 ottobre lettera di minacce al Prefetto Carmine Valente. 21 ottobre, a Caltanissetta il Comitato Nazionale per l’ordine pubblico e la sicurezza, presieduto dal Ministro dell’Interno Angelino Alfano, partecipa Antonello Montante. Sostegno a Antonello Montantemagistrati antimafia. Cronaca, 16 ottobre, 24 delle 300 vittime di Lampedusa sepolte a Caltanissetta. 27 ottobre Caltanissetta ultima in “ecosistema urbano”.

1 novembre profanazione del cimitero di San Cataldo per Halloween, la Polizia dopo una settimana denuncia sette minori. Novembre, caso Irsap, Cancelleri: “Io licenziato da Lo Cascio”. 4 novembre il Comune: “Antenna Rai acquistata. Museo della Radio e parco urbano”. 15 novembre, vicepresidente CSM, Michele Vietti alla Camera di commercio. 15 novembre, dopo dimissioni Raimondi, si insedia il commissario a San Antiracket Caponnetti giustolisi giudice modesto corvino raimondiCataldo, il Vice Prefetto Licia Messina. 17 novembre Alessandro Pagano nel Nuovo Centro Destra con Alfano, il sindaco Campisi.

7 dicembre Oscar Aiello e Rudi Maira in Forza Italia. 19 novembre consiglio comunale abolisce quarta rata Tarsu, aumenta aliquota Imu prima casa 0,20%, non si pagherà? 28 novembre, l’ex assessore Michele Giarratana è il primo candidato sindaco con “Caltanissetta Protagonista”. 8 dicembre Matteo Renzi vince le primarie PD a Caltanissetta. Crisi, 10 dicembre Movimento dei Forconi in sciopero con Giuseppe Scarlata.

19 dicembre, cronaca. Evasione fiscale. Ricavi non dichiarati. Sequestro di beni per l’avvocato Rudi Maira. L’ex sindaco ed ex parlamentare nazionale e regionale dice: “tutto da riscontrare”. 28 dicembre, Centro d’accoglienza Pian del Lago. Il TAR ri-assegna la gestione alla Domus di Roma. 30 dicembre, “Lavorato bene in un anno di crisi”. Il consuntivo del sindaco Michele Campisi con la stampa per i tradizionali auguri.

Dalla Redazione di Radio CL1, Buon 2014.

Commenta su Facebook