Due colpi di pistola sparati nel tentativo di rapina all’agenzia di viaggi

1162

Ha sparato due colpi di pistola il rapinatore che stamane all’orario di chiusura, intorno alle 13,00, ha seminato il panico in un’agenzia di viaggi di viale Trieste a Caltanissetta.

L’uomo, descritto da alcuni testimoni dall’apparente età di 50 anni sulla base della sua corporatura in quanto aveva il volto travisato, ha tentato la rapina armato di pistola e probabilmente, quando ha visto che nell’agenzia vi erano dei clienti, ha desistito. Questo, almeno, sembra emergere dalle prime battute dell’indagine condotta dagli uomini dell’Antirapina della squadra mobile.

Il rapinatore, infatti, ha sparato i due colpi di pistola all’atto di andarsene, forse per garantirsi la fuga, scoraggiando eventuali chiamate di aiuto alla polizia. Gli agenti della polizia scientifica hanno repertato e rilevato tutto quanto di utile alle indagini all’interno dell’agenzia, dove si presentavano, evidenti, due fori nel muro provocati dalle pallottole.

L’indagine è partita in modo tradizionale, con un controllo capillare di tutte le vie adiacenti, alla ricerca di qualche traccia che l’uomo potrebbe aver lasciato nella fuga e soprattutto nell’analisi delle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. I sopralluoghi non sono finiti e la Polizia ha iniziato a riascoltare alcuni testimoni in Questura dopo aver acquisito le prime testimonianze sul posto.

Commenta su Facebook