Dopo più di 150 anni il Torronificio Geraci si racconta, presentazione del libro al Palazzo Moncada

375

Dopo più di 150 anni il Torronificio Geraci si racconta con il nuovo libro di Marcella Geraci “Inseguendo una farfalla – Il lungo cammino del Torronificio Geraci dal 1870 ad oggi”. Il libro sarà disponibile presto in tutte le librerie della città e nel circuito nazionale IBS, intanto sarà presentato il 31 luglio, sabato pomeriggio alle 19.00 al Palazzo Moncada di Caltanissetta.

Attraverso i ricordi e le interviste l’autrice ripercorre la storia del Torronificio più antico in Sicilia e con quest’ultimo l’evoluzione storica della città di Caltanissetta e dei suoi abitanti.

La famiglia Geraci infatti è profondamente legata alla città di Caltanissetta, ai suoi abitanti nella storia, assistendo attivamente alle vicissitudini del territorio, e non solo, con l’impegno politico e sociale nella sua accezione più pura del termine.

La storia del Torronificio è anche la testimonianza di un’impresa di famiglia che resiste allo scorrere del tempo, è un’eccezione che silenziosa si staglia in un mondo che si divide e costruisce muri quotidianamente, è l’esempio dell’accettazione e valorizzazione del diverso, dove le personalità di ognuno costituiscono il tassello di quello che è oggi il Torronificio. Le differenti anime della famiglia tra meticolosità, generosità, coraggio e sguardi visionari rappresentano un caleidoscopio di colori che come le ali di una farfalla hanno permesso alla famiglia di spiccare il volo.

Il racconto di Marcella Geraci, attraverso fotografie ed interviste, restituisce un archivio di ricordi impressi nella mente e che diventa patrimonio di tutti.

L’opera è la prima pubblicazione della collana “Tracce” della giovane casa editrice Eskimo Edizioni. Per la casa editrice che presto avrà sede tra il quartiere San Giuseppe e Provvidenza questo è soltanto l’inizio della volontà di raccontare storie di persone che si nascondono tra i vicoli e anfratti della città, coloro che arrivano da ogni parallelo del mondo, di ferite mai rimarginate per chi ha abbandonato la nostra terra o la resistenza di mestieri antichi e imprese di famiglie tramandate di generazione in generazione.

La presentazione sarà domani alle 19.00 al Palazzo Moncada, con l’autrice Marcella Geraci che dialogherà con Giulio Scarantino, ci saranno anche i saluti del presidente dell’associazione Torrone di Caltanissetta Ermanno Pasqualino e della professoressa Fiorella Falci che è tra le persone intervistate nel libro.

Commenta su Facebook