Dopo anni riaperto il ponte Misteci. Era crollato nel 2009

934

E’ stata riaperta al transito veicolare la strada provinciale n. 248 “Misteci” nel tratto compreso tra il km. 1,100 e il km. 1,300 ove si sono conclusi i lavori di demolizione del vecchio ponte sul torrente Niscima e di costruzione del nuovo realizzato a due campate con strutture prefabbricate.
L’impresa appaltatrice dei lavori Melita Group ha infatti ultimato la pavimentazione e bitumatura del tratto stradale prima e dopo la struttura, il che ha consentito di ripristinare il transito dopo un lungo periodo di chiusura: manca da realizzare soltanto la segnaletica orizzontale, ma a ciò si provvederà anche a traffico aperto.
Da ricordare che questi lavori di ricostruzione del ponte (crollato anni fa) dipendevano da un progetto del complessivo importo di 1.430.000 euro e rientravano tra le opere inserite dalla Provincia nel proprio piano di riqualifica della rete viaria secondaria (prima annualità) : prevedevano la demolizione di quanto rimaneva della vecchia struttura crollata, la sistemazione degli argini del sottostante torrente con gabbionate e dell’alveo in prossimità del nuovo ponte realizzato.
Il Ponte era crollato nel 2009

Commenta su Facebook