Dono e perdono nella psicologia della reciprocità. Il libro di Molinari e Cavaleri al museo Diocesano

792

Il Museo Diocesano e la Libreria Paoline di Caltanissetta lunedì 21 dicembre p.v., alle ore 17.30, nell’Auditorium del Seminario Vescovile – con ingresso da piazza S. Giovanni Paolo II – presentano il libro di Enrico Molinari e Pietro Andrea Cavaleri: Il dono nel tempo della crisi. Per una psicologia del riconoscimento.

Nel libro è presentata una inedita psicologia del riconoscimento e della reciprocità, che nel dono e nel perdono, considerati abitualmente gesti inattuali, individua invece gli snodi fondamentali di una piena realizzazione di sé. Solo da chi sia aperto al riconoscimento dell’altro, nella sua diversità e nella sua ricchezza, possono scaturire sentimenti e comportamenti adeguati a “ri-generare l’uomo”, anche in un tempo di interminabile crisi come il nostro, dato che la crisi costituisce da sempre una condizione costante dell’esistenza umana.

Enrico Molinari è professore ordinario di Psicologia Clinica nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e svolge attività di ricerca presso l’Istituto auxologico italiano su temi di psicologia sanitaria.

Pietro Andrea Cavaleri, dirigente psicologo dell’ASP di Caltanissetta, è didatta ordinario presso la Scuola di specializzazione in psicoterapia dell’Istituto di Gestalt HCC. E’ assessore alle Politiche sociali di Caltanissetta.

Alla presentazione del libro interverranno Pietro Andrea Cavaleri coautore, Giuseppe Intilla, dirigente “Politiche sociali” del Comune di Caltanissetta, e Rocco Gumina, presidente dell’associazione culturale “Alcide De Gasperi”.

Commenta su Facebook