Don Vincenzo Sorce in Kenya per la conferenza internazionale su droghe e dipendenze

308

Dopo l’esperienza in Vaticano lo scorso 30 novembre alla Conferenza Internazionale  “Droghe e Dipendenze – Un ostacolo allo sviluppo umano integrale” con la relazione”Prossimità in tempo di crisi”, don Vincenzo Sorce, porterà  le sue energie e le sue competenze nel campo delle Dipendenze Patologiche a Nairobi in Kenya. Dal 10 al 14 Dicembre,sarà relatore a Nairobi alla Conferenza Internazionale sulla Riduzione della Domanda di Droga –“Pensare globalmente, agire a livello locale”, con una relazione su “Terapia e Spiritualità – L’approccio Cristiano alla lotta contro le droghe”.

Organizzata da NACADA(National Authority for the CampaignAgainstAlcohol and DrugAbuse) in collaborazione con l’Unione Africana e la Società internazionale per l’uso di sostanze sostitutive (ISSUP), la prima Conferenza internazionale sulla riduzione della domanda di droga in Africa, vedrà don Vincenzo Sorce relatore con il tema dal titolo “Terapia e Spiritualità – L’approccio Cristiano alla lotta contro le droghe”. Don Vincenzo porterà, infatti, a Nairobi, la sua esperienza come testimonianza viva del suo personale impegno nella lotta al fenomeno delle Dipendenze Patologiche, un impegno cresciuto e maturato negli anni e adattatosi ai nuovi scenari e alle nuove necessità che la società si trovava ad affrontare. Fondamentale, nella crescita di questo impegno, il costante lavoro di sinergia tra spiritualità e terapia, tema che presenterà a Nairobi.

Don Vincenzo Sorce, fondatore dell’Associazione è divenuto in questi anni emblema della lotta alle Dipendenze Patologiche, una lotta costruita sulla professionalità, sul continuo studio e sulla continua formazione atta ad offrire risposte qualificate a tutte quelle persone e quelle realtà che vivono il problema della dipendenza. L’Associazione “Casa Famiglia Rosetta” fin dalle sue origini, ha prestato particolare attenzione al fenomeno delle Dipendenze Patologiche avviando numerose attività ed iniziative, non solo a Caltanissetta, ma in tutta la Sicilia, in Italia e nel Mondo. L’Africa ha da sempre rappresentato una delle realtà care all’attenzione della nostra Associazione e di don Vincenzo. Importante la formazione degli operatori in Libia prima della guerra attuale, l’impegno per la formazione degli operatori contro la droga in Nigeria, Costa D’Avorio, Mozambico, e Tanzania. Si  pensi a Tanga in Tanzania dove è vivo l’impegno di “Casa Famiglia Rosetta” con strutture per bambini sieropositivi e disabili. Questa Conferenza rinsalderà ancora di più il legame tra don Vincenzo Sorce e le terre Africane, un legame dalle radici profonde nel suo impegno nella lotta ad una problematica sempre attuale come quella della droga.

 

 

 

Commenta su Facebook