Domenica tris di musei aperti a misura di bambino. Una guida per apprendere giocando

821

Domenica 4 ottobre p.v., in occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, i Musei della città di Caltanissetta apriranno ai bambini, ai giovani, alle famiglie.

museo“Nutriamoci di Cultura per Crescere” è il tema che quest’anno, in sintonia con EXPO2015, ispirerà le proposte e gli eventi organizzati dalle numerose realtà museali che aderiscono al progetto, pensato per accostare i più piccoli al bello e all’arte, stimolandone la curiosità, la voglia di conoscere e scoprire divertendosi. Il 4 ottobre i Musei della città si trasformeranno in un luogo a misura di bambino, in cui ascoltare storie, scoprire personaggi nuovi, apprendere giocando… insomma un luogo dove voler ritornare!

Al Museo Archeologico Regionale (nei pressi dell’abbazia di S. Spirito) dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 19.00 i piccoli visitatori saranno guidati alla scoperta di un percorso sull’alimentazione nell’antichità attraverso i reperti esposti, e alla fine ci sarà una “gustosa” sorpresa realizzata in collaborazione con l’Associazione Promozione Grani Antichi dell’Himera.

Al Museo “Michele Tripisciano” – Palazzo Moncada (largo Barile) alle ore 10.30 e alle ore 17.30 i bambini e le loro famiglie potranno scoprire, tramite un percorso guidato, le opere degli scultori nisseni vissuti tra il XIX e il XX secolo e approfondire le conoscenze apprese con giochi e quiz e “dolci sorprese”.

Al Museo Diocesano del Seminario Vescovile (viale Regina Margherita 29), alle ore 16.00 un personaggio d’eccezione guiderà i bambini, le mamme e i papà per le sale, e la visita si concluderà con una merenda e un momento di animazione a cura dei volontari del Comitato Provinciale di Caltanissetta della Croce Rossa Italiana. A conclusione della giornata, alle ore 19.30, nell’Auditorium del Seminario Vescovile con ingresso da piazza S. Giovanni Paolo II, il gruppo di danza popolare “Ccu i pedi di fora”, diretto da Josephine Giadone, rappresenterà “Un viaggio contro corrente – verso il silenzio” da un’idea di Giovanni Virone.

I bambini che visiteranno i musei coinvolti nell’iniziativa riceveranno uno speciale distintivo e il “Taccuino dell’esploratore di Musei” da utilizzare già nella giornata del 4 ottobre.

Commenta su Facebook