Domenica al Tomaselli scende in campo la Nissa, Arialdo Giammusso: “Sosteniamo la nostra squadra”

368

Domani alle 15:30 allo stadio Tomaselli di pian del lago la Nissa scenderà in campo per la prima partita in casa del campionato contro il Città di Casteldaccia.
“Caltanissetta deve rinascere anche nel calcio – scrive Arialdo Giammusso, presidente della Royal Frigo, sponsor della Nissa – e dobbiamo essere noi stessi ad esserne artefici, evitando di sperare che siano altri a farlo al posto nostro: nessuno lo farà mai!!!
Nissene e nisseni, domani andando allo stadio, proviamo a dimostrare che c’è ancora qualcuno crede nella voglia di rilancio dello sport nisseno e soprattutto della Nissa. Ogni singolo nisseno può farlo nei 90 minuti in cui la Nissa lotterà per mantenere alto il suo vessillo purtroppo scolorito dal tempo ma pronto a tornare bello come prima.
Io l’ho fatto mettendo a disposizione della dirigenza le mie competenze imprenditoriali, con un modesto sostegno economico ma anche con l’ottimismo e la incrollabile voglia di fare ciò che posso per la mia città. Non lasciatemi da solo, non lasciamo da soli la squadra ed i coraggiosi dirigenti che la sorreggono con tante difficoltà.
Torniamo a far parlare di Nissa perché questa squadra è da vertice di classifica e perché no, con un maggiore impegno ed un pizzico di necessaria fortuna, da primo posto. Acquistando un abbonamento o comprando il biglietto la domenica (solo 5 euro, il prezzo di un pacchetto di sigarette – le donne entrano gratis), contribuiremo a tutto ciò.
Dobbiamo essere tutti in prima linea – conclude Giammusso – a sostenere con orgoglio la nostra gloriosa Nissa.
Forza Caltanissetta, Forza Nissa”.

Commenta su Facebook