Domani al via il Salus Festival con “Le nuove frontiere della prevenzione in oncologia”

405

Si inaugura domani mercoledi 9 novembre 2016, presso la sala mons Garsia del CeFPAS alle ore 10 la seconda edizione del Salus festival 2016, interamente dedicato ai temi del piano di prevenzione regionale e con una forte caratterizzazione regionale che porterà la manifestazione in tour in sicilia orientale, a Siracusa dal 24 al 26 novembre e in sicilia occidentale a Trapani dal 15 al 16 dicembre.
La tappa di Caltanissetta, dal 9 al 13 novembre, si aprirà con un prestigioso Convegno sui temi della prevenzione oncologica, introdotto dal Dirigente generale del DASOE avv. Ignazio TOZZO e dal Direttore del CEFPAS Angelo Lomaglio, che vedrà la partecipazione del prof. Sandro Tagliaferri con una lectio magistralis dal titolo “Le nuove frontiere della prevenzione in oncologia”. La presentazione del convegno è affidata all’esperienza e alla competenza del Direttore Generale dell’Asp di 14907618_1222187661153907_7127499343985294413_nCaltanissetta dott. Carmelo Iacono. Seguiranno gli interventi del dott. Francesco Vitale, professore ordinario di Igiene e Medicina Preventiva e presidente della Scuola di medicina e chirurgia dell’università degli studi di palermo sulla registrazione dei tumori e del dott. Salvatore Requirez, Coordinatore del piano di prevenzione regionale e dirigente del servizio 5 del DASOE. Moderatrice della prima sessione la giornalista Ivana Baiunco.

La seconda sessione del convegno, prevista a partire dalle 15.00, sarà moderata dal Direttore Sanitario dell’ASP di caltanissetta Marcella Santino e dal Dirigente coordinatore del CEFPAS Daniela Falconeri. Tra gli interventi, dott. Salvatore Scondotto – dirigente servizio 9 del DASOE- la dott.ssa Gabriella Dardanoni Dirigente UO Registri e screening oncologici, il dott. Salvatore Pasqualetto, segretario provinciale FIMMG, Alessandra Casuccio, Università degli studi di Palermo Scienze per la promozione della salute materno infantile. Seguirà il dott. Ettore Cittadini e la dott.ssa laura Carrillo della Fondazione Eva Candela ONLUS di PAlermo, il dott. Sebastiano Condorelli Dirigente UOC Urologia, l dott. Mario Valenza responsabile UO Centro gestionale screening dell’ASP di palermo, la dott.sa Loredana Schillaci dirigente IPSIA di Caltanissetta insieme ai dott.ri Aldo Amico e Giovanni di Lorenzo sull’esperienza scolastica “LILT for IPSIA” e Micaela Zuliani, fotografa di Milano sui temi dell’importanza della Comunicazione nelle campagne sociali sulle donne affette da tumore al seno”. Alle 21 al Teatro margherita lo spettacolo “ACQUA” sui temi della migrazione e delle relazioni famigliari, da un testo originale di Gisella Avenia per la messa in scena dell’attrice Diletta Costanzo e la regia audio video dello scultore Leonardo Cumbo. Per tutte le informazioni www.salusfestival.it

Commenta su Facebook