"Dolci parole". Reading in musica per le sculture del pastry chef La Rosa. Lunedì alle 18.

1477

Locandina La Rosa - Dolci ParoleSi chiama “Dolci Parole” ed è un’iniziativa del tutto nuova e interessante che si terrà il 25 marzo, lunedì, presso la libreria Doctor’s di via Libertà. Si tratta di una mostra artistica di quadri di pasta di zucchero e sculture di cioccolata abilmente realizzati dal maestro artista pasticcere Giovanni La Rosa. Si tratta del connubbio

“L’ evento, di cui ho curato personalmente la realizzazione, oltre che per la presenza dell’ artista Giovanni Larosa, sta avendo vita grazie ad uno spazio espositivo concesso dalla Libreria Doctor’s (Via Libertà 94/96 – Caltanissetta) di Noemi Pantano, la quale ha fornito un importante contributo alla riuscita dell’evento”.
La mostra sarà aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle 9.00-13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 presso i suddetti locali.

L’iniziativa è stata preceduta da due incontri ludico-didattici dal titolo ‘Ciocogiocando’ che hanno coinvolto, il primo, i 20 ragazzi disabili dell’associazione Vita Nova Onlus, svoltosi presso il centro Socio Educativo per disabili psichici “La Fattoria”. Il secondo il 20 e 21 Marzo presso la libreria Doctor’s con i bambini della “Kinder’s school” di S.Cataldo che hanno manipolato il marzapane per poi realizzare un fruttino di martorana.

L’incontro ‘Dolci Parole’ di lunedì 25 Marzo, che si terrà alle ore 18 presso la libreria Doctor’s, rappresenterà ilPasticceri all'opera con bambini momento più alto della manifestazione. Oltre alle opere (quadri in pasta di zucchero e sculture in cioccolata) di Larosa, vi sarà allestita un’esposizione di piatti tipici pasquali preparati dal maestro ed altri pasticcieri locali; inoltre il maestro decorerà una cassata siciliana con successiva degustazione.

Si potrà percorrere un’appassionante viaggio attraverso la tradizione dolciaria alla ricerca della più vera e autentica identità della Sicilia. Viaggio arricchito dal reading letterario a cura del prof. Salvatore Farina e Luciano Zaami; accompagnato dalla musica di Michele Blandino al piano, Francesco Nicolosi al violino e voce di Debora Di Pietra.

Giovanni La Rosa Pasticcere “Anche la musica, come la poesia, gli odori e i sapori della nostra terra, gioca un ruolo fondamentale per aiutare a riscoprire le nostre tradizioni e risvegliare le nostre identità – spiega la curatrice Alessandra Patti – E’ senz’altro un valore aggiunto al messaggio che spero possa arrivare”.

Commenta su Facebook