DLF Nissa Rugby, si lavora alla prossima stagione: “A breve in campo tutte le categorie per l’attività estiva”

30

Si lavora in casa DLF Nissa Rugby per la programmazione della stagione 2020/21 e per la ripresa, a breve, dell’attività agonistica La FIR, è stata la prima federazione in Italia ed in Europa a bloccare i campionati e gli allenamenti a causa della pandemia per tutelare al massimo società, tecnici ed atleti di tutte le età e categorie.

Adesso, protocolli di sicurezza certosini ed appositi incontri, hanno determinato la concreta possibilità di tornare in campo.

Il sodalizio nisseno, presieduto da Giuseppe Lo Celso, che si prepara alla undicesima stagione, sta limando gli ultimi dettagli e perfezionando le nuove metodologie di allenamento per consentire alle varie categorie di allenarsi. In atto la sanificazione della club house situata presso lo stadio nisseno “M. Tomaselli”.

Il direttore sportivo Andrea Lo Celso ha sottolineato: “Stiamo studiando i protocolli e progettando di tornare, felicemente, a sudare sul campo. Numerose riunione societarie, dello staff tecnico e approfondimenti con la Federazione, ci consentono di proporre ai nostri atleti un’attività sportiva ‘sicura’. Abbiamo già approntato i dispositivi sanitari idonei per tutelare i nostri ragazzi. Non vediamo l’ora di tornare in campo con le seniores maschili e femminili, le giovanili ed i più piccoli, in particolar modo con l’attività estiva. Grande supporto e energia deriva dai nostri tesserati del mini rugby, dai loro genitori, dall’under 6 alla 14, tutti fremono per la palla ovale. A brevissimo, date ed orari, per riassaporare il piacere del rugby e degli allenamenti”

Commenta su Facebook