DLF Nissa Rugby: si conclude la consegna gratuita della spesa. Il presidente Lo Celso: “Grazie ai nostri ragazzi”

46

Si conclude oggi, lunedì 4 maggio, l’impegno della DLF Nissa Rugby, iniziato il 16 marzo, nel volontariato per la consegna gratuita di farmaci e spesa.

Un’attività impegnativa ma, ricca di soddisfazioni che la società, presieduta da Giuseppe Lo Celso, aveva intrapreso per dare un fattivo contributo nel momento apicale della pandemia nel territorio di Caltanissetta. Impegno straordinario di atleti, atlete e dirigenti che a turno si sono dedicati con passione a favore delle categorie più “deboli”.

Scelta voluta e dettata dai valori propri del club nisseno. Centinaia di telefonate ricevute, altrettante consegne e tante esperienze umanamente formative.

L’attività è stata inquadrata nell’ambito della campagna #distantimauniti lanciata dal Ministro per lo Sport e le Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora per contrastare l’emergenza coronavirus, alla quale aderisce anche la Federazione Italiana Rugby per ripartire tutti #insieme. La DLF Nissa Rugby è stata inserita nell’elenco creato dal Comune di Caltanissetta, insieme a Croce Rossa Italiana e Soc. Coop. Soc. Etnos, per fronteggiare le necessità socio-assistenziali derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il direttore sportivo Andrea Lo Celso ha voluto sentitamente ringraziare tutti i componenti dello staff che si sono spesi senza risparmio: “Ringrazio tutti collaboratori che hanno fatto volontariato: dagli addetti alla segreteria, ai ragazzi che fattivamente hanno fatto la spesa poi consegnata ai destinatari. Grazie al Sindaco Gambino ed all’Amministrazione che ci ha autorizzato, patrocinato e permesso di operare. Un ringraziamento particolare va anche alle persone che ci hanno voluto aiutare sostenendo la nostra attività: il dottor Carlo Privitera che ci ha donato le mascherine per il nostro servizio e Ignazio Giunta, genitore di uno dei nostri atleti, che ha ideato un software molto utile per la raccolta dati e lo smistamento dei volontari per servizio spesa o farmaci. Inoltre ringraziamo tutti coloro che hanno avuto fiducia in noi e ci hanno contattato affinché potessimo aiutarli. La DLF Nissa Rugby è sport ma, è anche sostegno per il proprio territorio.

Ringrazio anche le scuole e i dirigenti scolastici Bernardina Ginevra e Rosa Cartella che con fiducia e stima ci hanno affidato l’importante compito di consegnare i tablet agli studenti e Michele D’Oro, collante dei rapporti con le scuole”.

Commenta su Facebook