Dispersione scolastica, l’assessore Campione chiede incontro urgente con l’associazione “Luigi Sturzo”

338
l'assessore Campione

L’Amministrazione Comunale, dopo l’articolo pubblicato in questi giorni sulla dispersione scolastica, ha chiesto un incontro urgente con l’Associazione Luigi Sturzo. “Una denuncia allarmante – ha scritto l’assessore Carlo Campione – a firma di Antonio Capodici, Davide Chiarenza, Filippo Maritato, Franca Paterniti e Pasquale La China, denuncia che non risulta ai Sevizi Sociali e che implica una immediata verifica sui fondi investiti quest’anno nelle scuole primarie e secondarie di primo grado. I progetti finanziati avevano l’obiettivo di prevenire  la dispersione scolastica.Sostenere che “alcuni minori non vanno a scuola per mancanza di scarpe e che i silenzi di molte scuole sono tra i maggiori responsabili di ciò che sta accadendo ai nostri ragazzi” ci inquieta. I servizi sociali, infatti, coscienti del fenomeno che vede la Sicilia fanalino di coda in tutta l’Italia, hanno scelto, quest’anno, di investire 270.000 € coinvolgendo le Scuole. Inoltre è volontà dell’Amministrazione quella di aprire un Centro di prevenzione per le famiglie entro il mese di Giugno. L’amministrazione Comunale resta disponibile ad ogni indicazione utile per combattere il fenomeno e si impegna a convocare una conferenza dei Servizi, coinvolgendo Prefettura, Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni e dirigenti scolasici, dopo aver incontrato l’Associazione Luigi Sturzo”.

Commenta su Facebook