Discariche abusive off limits. Arriva la videosorveglianza

378

L’Assessorato ai Lavori Pubblici, guidato da Carlo Giarratano, e il Comando della Polizia Municipale, con a capo Maurizio Parisi, da qualche giorno hanno ripristinato il servizio di videosorveglianza per contrastare il fenomeno delle discariche abusive.
Il servizio, costato diecimila euro per un anno, ha la base di controllo direttamente collegata, 24 ore su 24, con il comando della Polizia Municipale e servirà a individuare e punire gli eventuali trasgressori delle normative e delle ordinanze vigenti in termini di tutela del territorio, con sanzioni sia amministrative che, nel caso di rifiuti speciali, penali.
Il sistema, per il quale al momento sono state installate quattro telecamere, servirà per la copertura di quelle aree del territorio comunale, quali via Scuderi, Bivio La Spia, viale dei Giardini e tutte quelle zone sensibili della città dove, purtroppo, si è verificato un aumento della presenza di discariche abusive che, oltre a deturpare ed inquinare l’ambiente, rappresentano, in alcuni casi, seri pericoli per la salute dei cittadini.

20131031-165958.jpg

Commenta su Facebook