Discariche abusive crescono. Adesso indaga anche la Procura

670

Piccole discariche crescono, adesso indaga la Procura. Si tratta di discariche abusive fuori controllo sparse per il territorio urbano e subito fuori dalle periferie, dove vengono smaltiti illegalmente rifiuti speciali e ingombranti, amianto e sfabricidi spesso provenienti da ristrutturazioni. Sono sette le discariche monitorate dalla sezione Ambiente e Sanità, in contrada Xirbi, a Gessolungo, viale Candura, contrada Comunelli, contrada Niscemi, zona La Spia e contrada Firrio.

Quest’ultima discarica, da anni presente nell’ex circonvallazione, avrebbe raggiunto negli ultimi mesi dimensioni preoccupanti, oltre duecento metri ricoperti da mobili, materassi, elettrodomestici e materiale in eternit.

 

Commenta su Facebook