Differenziata. Ruvolo e Modaffari con Legambiente al “Polo ecologico” di Pinerolo. “Rivedere politiche di gestione”

813

I sindaci di Caltanissetta e San Cataldo, Giovanni Ruvolo e Giampiero Modaffari si sono recati a Pinerolo insieme ai rappresentanti di Legambiente e del parco scientifico e tecnologico, per visitare il “Polo Ecologico Integrato” di ACEA Pinerolese, azienda pubblica premiata da Legambiente nell’ambito dell’ultima edizione di “Comuni Ricicloni”. Si tratta infatti della prima azienda in Italia a creare e mettere in funzione un impianto per produrre Biometano dai rifiuti organici provenienti dalla raccolta differenziata. “L’abbandono di logiche speculative ed il riferimento a realtà virtuose come quella piemontese – ha dichiarato Alessandro Giugno, presidente di Legambiente – costituisce il presupposto necessario per rivedere nel nostro territorio le politiche di gestione dei rifiuti, che altrove rappresentano una risorsa di carattere economico ed occupazionale per l’intera collettività. La Legambiente nissena, supporterà le amministrazioni che vorranno procedere in questa direzione.”

Commenta su Facebook