Detenuto suicida al Malaspina. A togliersi la vita un giovane egiziano di 30 anni

1005

Un giovane detenuto si è suicidato questa notte nella sua cella del carcere Malaspina di Caltanissetta. Dalle prime notizie apprese si tratta di un detenuto egiziano di 30 anni che era stato trasferito a Caltanissetta dal carcere di San Cataldo.

Il suicidio è avvenuto stanotte quando gli agenti della Polizia penitenziaria lo hanno trovato privo di vita intorno all’1,20. Il giovane è morto per soffocamento a seguito di impiccaggione.

Il giovane egiziano aveva chiesto di scontare la rimanente pena in un carcere del suo paese ma la sua richiesta di essere rimpatriato sarebbe stata rigettata proprio ieri. In questi casi il trasferimento si renderebbe possibile a fronte della stessa volontà del detenuto.

Indagini in corso e ispezioni nella cella dove sarebbe stato trovato un messaggio su cui vige però il massimo riserbo degli investigatori.

In aggiornamento

Commenta su Facebook