Depistaggio via D’Amelio, il 12 aprile al via la requisitoria del processo

Prenderà il via il prossimo 12 aprile, davanti al Tribunale di CALTANISSETTA, la requisitoria del processo per il presunto depistaggio sulle indagini sulla strage di via
D’Amelio che vede alla sbarra tre poliziotti: Mario Bo, Fabrizio
Mattei e Michele Ribaudo, tutti accusati di calunnia in concorso
aggravata dall’avere agevolato Cosa nostra. Lo ha deciso il Presidente
del Tribunale Francesco D’Arrigo nella breve udienza che si è tenuta
oggi all’aula bunker del carcere Malaspina di CALTANISSETTA. Le altre
udienze si terranno tra aprile, maggio e giugno. La sentenza dovrebbe
essere emessa dopo l’estate. Secondo la Procura i tre imputati
avrebbero imbeccato il falso pentito Vincenzo Scarantino nelle
indagini sulla strage in cui furono assassinati Paolo Borsellino e gli
agenti della scorta.

Commenta su Facebook