Denunciato per oltraggio il protagonista del rocambolesco incidente in via Messina

767

Quarantenne denunciato dalla Polizia di Stato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale. Al volante della propria Fiat Stilo, in Via Messina, ha perso il controllo del mezzo e si è ribaltato impattando contro la balaustra in mattoni della scalinata di Santa Lucia.

I poliziotti della Sezione Volanti hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un nisseno quarantenne per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale. L’equipaggio di una volante, di seguito a richiesta pervenuta alla sala operativa della Questura, nel pomeriggio di ieri è intervenuto in Via Messina, dove era stato segnalato un incidente stradale autonomo con ribaltamento di un veicolo. Gli agenti hanno accertato che il conducente di una Fiat Stilo aveva perso il controllo del mezzo impattando contro la balaustra in mattoni della scalinata di Santa Lucia. L’uomo – secondo quanto riporta una nota della Questura – ha rifiutato di fornire le proprie generalità ai poliziotti inveendo contro di essi con ripetuti insulti. Una volta riportato l’esagitato alla calma, lo stesso è stato condotto al pronto soccorso per essere sottoposto ad accertamenti sanitari. Oltre alla denuncia penale il conducente del mezzo è stato sanzionato dalla Polizia Municipale, che ha eseguito i rilievi, per diverse violazioni del Codice della Strada.

 

Commenta su Facebook