Delia smart e intelligente. La nuova App totalizza mille download in pochi giorni

950

Delia Smart City, città intelligente. La rivoluzione digitale è iniziata con il lancio ufficiale dell’applicazione gratuita del comune di Delia per smatphone e tablet.

Più di mille gli utenti che, in pochi giorni, hanno scaricato l’app. Moltissimi i download registrati all’estero. In particolare in Canada dove è numerosa la comunità dei deliani.

Soddisfazione del sindaco Gianfilippo Bancheri, che, ieri mattina, durante la presentazione del progetto agli alunni e ai docenti della scuola media “Luigi Russo”, ha parlato dei vantaggi dell’applicazione, che consente contatti in tempo reale, un dialogo facile tra amministrazione, cittadini, imprese e turisti.

All’evento, che si è svolto nell’aula consiliare del palazzo municipale, erano presenti il sindaco Gianfilippo Bancheri e l’assessore alla pubblica istruzione, Piera Alaimo.

<<Quello che vogliamo fare è stare al passo con i tempi per cogliere tutte le opportunità offerte da Internet e dalle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione – ha detto il primo cittadino di Delia. Il mondo è cambiato e continua a cambiare con una velocità inimmaginabile. Si tratta di un processo inarrestabile. La parola d’ordine è quindi cambiare. Cambiare per facilitare. Cambiare per modernizzare. Cambiare per semplificare. E promuovere in questo modo una cittadinanza attiva e consapevole. Una migliore partecipazione civica e rendere maggiormente attrattivo il nostro territorio e sostenere la competititività delle imprese>>.

Gli aspetti tecnici, le modalità di utilizzo e le opzioni offerte dall’applicazione sono state illustrate, agli alunni della scuola media presenti in aula, dal Giancarlo Campisi della Growapp, l’azienda che ha sviluppato lapplicazione.

L’applicazione è facile e immediata da usare. Una volta scaricata e installata l’app sul proprio telefonino smart basta premere un pulsante “avvia applicazione” è il gioco è fatto per diventare subito cittadini digitali e potere così interagire e dialogare, attraverso un canale diretto e “senza filtri”, con gli uffici del comune, con il sindaco e gli amministratori. Si potranno conoscere eventi, numeri utili, i luoghi della città. Siti artistici, monumenti, negozi, bar, ristoranti, il territorio. I cittadini potranno fare segnalazioni e perfino delle proposte al comune.

A margine della presentazione c’è stato un momento formativo rivolto a dirigenti e funzionari del comune, sull’uso e la manutenzione dell’app.

Commenta su Facebook