Dedicata a cittadini e società civile la "Giornata della Giustizia". Discutere e osservare il "servizio Giustizia"

740

Si terrà sabato 17 Gennaio 2015, “La giornata della Giustizia”, organizzata dalla sezione nissena dell’ANM,  con l’apertura dei tribunali alla cittadinanza e la realizzazione di momenti pubblici di riflessione e confronto, con lo scopo di diffondere la corretta informazione sull’attività giudiziaria e sensibilizzare sulle condizioni in cui essa è svolta.
La categoria dei magistrati invita indistintamente i cittadini a visionare e discutere l’attività del “servizio Giustizia”. L’evento di sabato 17 gennaio avrà inizio alle ore 09:00 al Palazzo di Giustizia di Caltanissetta.
I magistrati del distretto incontreranno studenti, associazioni, docenti, liberi professionisti, sindacati, cittadini per vivere insieme il ruolo del magistrato nella società ed informare sullo stato attuale e sulle reali condizioni del valore Giustizia; dopo una visita guidata all’interno del Palazzo dove saranno esposte locandine dell’ANM sulla produttività dei magistrati e sulle richieste per una giustizia più efficiente, verrà proposto un momento di riflessione sulla Costituzione mediante lettura degli articoli di essa dedicati alla magistratura.
È previsto un intervento del Prof. Giuseppe Di Chiara, docente di Procedura Penale all’Università di Palermo e Preside della Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università Kore di Enna che illustrerà la lezione agli studenti sul valore della Costituzione tenuta da Piero Calamandrei nel 1955 dal titolo “La libertà è come l’aria”; seguirà un intervento del Prof. Antonio Ruggeri, ordinario di Diritto Costituzionale all’Università di Messina, sulla tutela giurisdizionale dei diritti fondamentali.
Nel corso della Giornata sarà proiettato il docufilm tratto dal libro di Attilio Bolzoni “Uomini soli” che ricorda la vita ed il sacrificio di Carlo Alberto Dalla Chiesa, Pio La Torre, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino.
Scarica qui la locandina

Commenta su Facebook