Dalle opere di urbanizzazione del cimitero Angeli alla manutenzione delle scuole. I lavori del piano 2017

1577

Lavori pubblici. Dal Comune il via al piano annuale delle opere pubbliche. Ci sono le opere di urbanizzazione al cimitero Angeli e la manutenzione delle strade e del verde.

Pubblicato nell’albo pretorio del Comune di Caltanissetta il piano triennale delle opere pubbliche, con in dettaglio le opere previste per l’anno 2017. Si va dalla manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici per 150 mila euro alla manutenzione delle strade e del verde cittadino per complessivi 570 mila euro.

45Tra gli interventi in programma entro il terzo trimestre 2017 anche la realizzazione delle opere di urbanizzazione del cimitero Angeli per 800 mila euro. Somme frutto degli oneri concessori pagati dalle società che hanno realizzato l’ala nuova del cimitero monumentale. Sempre al cimitero sono previsti lavori per la manutenzione straordinarie delle strade nella parte storica per 150 mila euro e la messa in sicurezza dei loculi comunali per 200 mila euro.

“I lavori partiranno quanto prima – assicura l’assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Tumminelli -. Siamo in attesa delle autorizzazioni degli enti competenti, in primis la Soprintendenza, poi saremo pronti per bandire le gare d’appalto per le opere di urbanizzazione, la realizzazione di nuovi loculi, delle strade e delle caditoie”.

Il piano, esitato dall’ufficio tecnico guidato dal dirigente Giuseppe Tomasella prevede anche il completamento delle misure di sicurezza dello stadio di pian del Lago per 150 mila euro. Tra i progetti da avviare entro il terzo trimestre 2017 il completamento della scuola “Leonardo Sciascia” per 550 mila euro e il contratto di quartiere per 24 alloggi Iacp a Santa Barbara, con annesso centro anziani e ludoteca per 5 milioni di euro.

In riferimento al piano triennale delle opere pubbliche, di cui il piano 2017 rappresenta la prima annualità, l’assessore spiega:”Ci sono anche la realizzazione delle opere inserite tra le raccomandazioni i della delibera Cipe. Abbiamo inserito anche il parco Antenna a seguito dell’ultima delibera del consiglio comunale, con un progetto di riqualificazione dell’Area. Ci sono altri progetti per l’illuminazione pubblica e il risparmio energetico. Si va altresì verso una filosofia di mobilità sostenibile. Sono previsti i progetti per le piste ciclabili in città, per dare un input alla nostra cittadinanza per utilizzare mezzi puliti come bici e auto elettriche, o semplicemente utilizzare il trasporto pubblico per recarsi in centro storico”.

 

 

Commenta su Facebook