Dal sociale alla cultura. Il Lions apre l’anno sociale a Villa Isabella

1440

Domenica 28 Settembre 2014 alle ore 20:30 nei locali di Villa Isabella si svolgerà la Cerimonia di apertura dell’anno sociale 2014/15 del Lions Club di Caltanissetta.

Il Presidente Prof. Salvatore Vizzini , affiancato dal Cerimoniere Dott.ssa Alessandra Di Bartolo, dal Segretario Avv. Giuseppe Giunta, dal Tesoriere Dott. Michele Vitale illustrerà ai Soci e alle autorità presenti, ai Presidenti e Segretari di tutti i Club services della città, il programma delle attività del Lions Club di Caltanissetta. Un’associazione che conta nel mondo più di 1.350.000 soci in 209 Paesi, impegnata nello svolgimento di campagne internazionali, quali la cecità reversibile, la lotta per la prevenzione contro il morbillo, la fame nel mondo, la tutela della donna e dell’infanzia, gli aiuti alle popolazione bisognose del continente africano, senza tralasciare l’impegno di solidarietà a favore della comunità nissena.

Il programma ampio e articolato prevede lo svolgimento di numerosi services. Interessante il tema di studio distrettuale su “ La Nostra Storia: Cultura, Tradizioni e Risorse. Conosciamoli! Potenziali veicoli per una rinnovata crescita sociale ed economica”. In tale ambito sarà data evidenza alla diffusione e conoscenza dei Musei della Nostra Città: Il MuMi Museo Mineralogico Mottura – Album di famiglia della terra- patrimonio unico del territorio nisseno, che il Lions Club di Caltanissetta ha adottato contribuendo al sostegno e alla fruizione con la fornitura di 20.000 depliant illustrativi, la donazione di 10 audioguide e proporrà per il prossimo anno un Concorso di idee per la collocazione nella rotatoria di Viale della Regione, nelle vicinanze del Museo, di un’opera artistica legata al mondo delle miniere e della cultura mineraria che tanta importanza hanno avuto nella storia di Caltanissetta.

Il Museo Diocesano con opere di inestimabile valore, il Museo archeologico e il Museo Tripisciano dedicato all’illustre scultore nisseno. Tema di studio nazionale: Nutrire il pianeta, con la partecipazione all’Expo 2015 di Milano in cui il Lions avrà uno stand dedicato. Altro service distrettuale sul problema legato agli “Infortuni negli ambienti di lavoro e domestici: conoscerli per evitarli”. Ampia collaborazione con le scuole cittadine con il Progetto “Un Poster per la pace” e il Progetto Martina sul tema della conoscenza e prevenzione dei tumori.

Sarà affrontato il tema dei Nostri cervelli in fuga ipotizzando la speranza e la possibilità per ricreare le condizioni favorevoli perché i Nostri giovani possano trovare una motivazione valida per non andare via o meglio ancora per tornare nella propria Terra. Il Lions di Caltanissetta continuerà a dare il proprio contributo di solidarietà con la raccolta fondi anche attraverso l’ormai consolidata tradizione de “I Lions in scena” con la presentazione al Teatro Margherita di uno spettacolo curato dai soci “attori”.

Commenta su Facebook