“Dal segretario Alessi riforme importanti”. Ncd chiede continuità al nuovo vertice

915

Apprendiamo dalla stampa dell’incarico da parte del Sindaco Ruvolo, al nuovo Segretario Generale del Comune di Caltanissetta, Dott.ssa Rita Lanzalaco. Auspichiamo che la nuova nomina dia il necessario ed indifferibile impulso all’attività dell’Ammnistrazione Comunale, certamente rallentata, anche, dalla vacanza del posto di dirigente apicale che ha interessato le ultime settimane”.

 

Passaggio di consegne a Palazzo del Carmine
Passaggio di consegne a Palazzo del Carmine

Così, in una nota, il coordinamento cittadino del Nuovo Centro Destra, partito di riferimento dell’ex sindaco Michele Campisi che dice: “nel rispettare le scelte del Sindaco Ruvolo che ha ritenuto di dover sostituire il Segretario Generale, corre l’obbligo, nel formulargli i nostri migliori auguri per il nuovo incarico presso il Comune di Bagheria, di ringraziare il Dott. Eugenio Alessi, e dargli atto delle importantissime riforme che, rispettando le Direttive dell’amministrazione Campisi ha condotto, tra le quali il piano anti-corruzione, che vede la città di Caltanissetta tra i primi comuni in Italia ad applicarlo, il piano delle performance dei dirigenti, per il quale è stato reperito un finanziamento della Funzione Pubblica con il tutoraggio dell’Università Bocconi e della Facoltà di Ingegneria Gestionale di Palermo”.

Non possiamo tralasciare – prosegue Ncd – la revisione del funzionigramma comunale, con al riduzione delle Direzioni da 14 a 7 e delle posizioni organizzative da 19 alle 12 attuali (con la conseguente riduzione dei costi), la commisurazione delle retribuzioni dei Dirigenti e Vice Dirigenti all’effettivo lavoro svolto ed ai risultati conseguiti, ed infine l’istituzione dell’Avvocatura Comunale, fortemente voluta dall’Amministrazione Campisi, che ha avviato il percorso per cui il Comune di Caltanissetta (unico comune capoluogo di Sicilia ad esserne sprovvisto), potrà finalmente esserne dotato, nonostante le inspiegabili resistenze incontrate nel percorso”.

I provvedimenti adottati in accordo con la Giunta sono stati frutto di coraggiose ed impopolari prese di posizione nei confronti di interessi che nulla hanno a che vedere con la trasparenze, legalità e buona amministrazione, che si è voluta conseguire con i fatti e con la reale collaborazione delle organizzazioni sindacali”.

Auspichiamo che il nuovo Segretario Generale proceda nel profondo solco tracciato, lanciando fin da subito segnali di continuità con l’azione di moralizzazione ed efficienza della macchina amministrativa faticosamente avviato, ma che necessita di essere alimentato con azioni concrete e conseguenti”.

La nota del Nuovo Centro Destra si conclude con “un sincero augurio di buon lavoro, quindi, alla Dott.ssa Rita Lanzalaco, cui si offre la più ampia collaborazione da parte della rappresentanza consiliare dell’NCD presso il Comune di Caltanissetta”. 

Commenta su Facebook