Dal quotidiano “L’Ora” al TGR Rai, la lunga militanza di Antonio Macaluso nel giornalismo siciliano

1732

E’ morto a seguito di una grave malattia il giornalista della RAI Antonio Macaluso, corrispondente di Caltanissetta. 59 anni, Macaluso aveva iniziato la sua professione in uno dei giornali che ha fatto scuola in Sicilia ed in Italia, L’Ora di Palermo.

Macaluso aveva lasciato gli studi di ingegneria, che seguiva all’Università di Pisa, per intraprendere la carriera di giornalista.

Per tanti anni ha raccontato le vicende di politica, cronaca, giudiziaria e costume in particolare della provincia di Caltanissetta e del centro Sicilia. Profondo conoscitore del mondo politico e delle sue dinamiche, Macaluso era anche una memoria storica dei fatti di cronaca soprattutto legati alla criminalità organizzata.

Si è spento stamane a Caltanissetta.

Commenta su Facebook