Dal Friuli alla Sicilia per conoscere personalmente il sindaco di Delia Gianfilippo Bancheri dopo il video virale durante il lockdown

292

Quattro donne, Segretarie comunali dirigenti della pubblica amministrazione in Friuli, organizzano un periodo di vacanza in Sicilia e come prima tappa scelgono Delia per conoscere personalmente il sindaco Gianfilippo Bancheri, che hanno conosciuto sui social durante il lock down.

Ieri mattina il sindaco le ha accolte nel palazzo municipale. <<La vostra visita mi riempie d’orgoglio – ha detto visibilmente emozionato – e mi incoraggia a fare sempre di più e meglio. La vostra presenza qui è il segno di come ormai si possano, grazie a Internet e ai social – travalicare i confini di un paesino come il nostro e creare ponti con il resto del mondo. Questo è per me un giorno importante e significativo perché dimostra come differenti culture possano avere come filo conduttore l’amicizia, la solidarietà e la stima reciproca>>.

<<Abbiamo visto per la prima volta il sindaco di Delia su Internet grazie al suo video divenuto virale sui social durante il lock down. Siamo rimaste colpite dalla veemenza e dall’efficacia delle sue parole – ha raccontato Angela Spanò, originaria di Delia, che svolge il suo ufficio di dirigente nei comuni di Pasian di Prato e Buttrio Pradamano.

A parlare sono anche Lidia Princi, che svolge il suo ufficio a San Giovanni al Natisone, Mariangela della Marina, Segretaria comunale fino a maggio scorso del comune di Pavia di Udine e Renza Baiutti, in pensione, vice sindaco a Colloredo di Monte Albano.

<<Oggi – hanno detto – è raro vedere un sindaco mettere tanta passione e tanta forza in un discorso rivolto ai cittadini. E’ il motivo che ci ha spinte a venire in Sicilia, a Delia, per incontrare una persona cosi spontanea e piena di vitalità>>.

<<Aver fatto la conoscenza personale di Gianfilippo Bancheri è stato per noi emozionante e ci ha confermato la stima e la simpatia che già avevamo ricevuto con il suo video messaggio. Abbiamo apprezzato la vitalità e la competenza di questo giovanissimo sindaco che ha saputo dimostrare non solo l’attaccamento alla sua gente ma anche la conoscenza, a 365 gradi, del territorio che amministra>>.

Parole di stima per Gianfilippo Bancheri e l’amministrazione comunale sono pervenute, durante l’incontro, anche dal sindaco di Pasian di Prato, Andrea Pozzo, che in una breve telefonata ha voluto sottolineare <<la stima e la nascente amicizia personale, ma anche la solidarietà tra due comunità, quella di Delia e Pasian di Prato, geograficamente distanti eppure così affiatate>>.

Commenta su Facebook