Cumuli di rifiuti in fiamme alla Provvidenza. Il sindaco denuncia, Aiello lo attacca

271

Con un video in diretta fuori programma il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, ha denunciato stamane un episodio increscioso avvenuto nel quartiere Provvidenza, alle spalle dell’omonima chiesa. Un anfratto dove ignoti hanno gettato rifiuti di ogni genere che nella notte sono stati dati alle fiamme. “Regolarmente ogni due giorni questa spazzatura viene tolta, queste persone sono capaci di compiere questi atti mettendo a repentaglio la salute di tutti noi, devono vergognarsi”.

Ma sull’episodio il consigliere e capogruppo della Lega in consiglio comunale, Oscar Aiello, ritiene l’amministrazione “moralmente responsabile”.

“Con l’Interrogazione del 10 febbraio scorso con segnalazioni verbali e con telefonate senza risposte – fa sapere il Consigliere della Lega Aiello– avevo portato a conoscenza dell’Amministrazione Comunale di quanto continua puntualmente ad accadere alle spalle della Chiesa della Provvidenza. Sindaco ed Assessori non possono non sapere che la Provvidenza è una bomba ad orologeria pronta ad esplodere. Oltre alla pericolosa discarica abusiva che la scorsa notte è stata data al fuoco, in quella zona continuano a verificarsi assembramenti continui  di persone, di notte e di giorno. L’atteggiamento omissivo fa dell’Amministrazione Comunale complice morale di quanto accade” – conclude Oscar Aiello.

Adesso sarà necessaria un’operazione di pulizia straordinaria per la rimozione dei rifiuti tra i quali vi sono sfabricidi e altro materiale non conforme.

Commenta su Facebook