Cultura, musica e canto nel salotto del Teatro Bauffremont. Floriana Sicari e Rosario Randazzo in concerto

1441

Davvero bello e accogliente il salotto del Teatro Bauffremont dove sabato 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, lo scrittore Sergio Mangiavillano, relatore di prestigio, ha presentato il volume di Antonio Vitellaro “La rivolta delle donne di Milocca”. Carrellata drammatica, talvolta, anche divertente sulle disavventure delle Donne di Milocca (Milena) negli anni ’90 dell’ottocento. Brava la scrittrice Anna Mosca che è riuscita a divertire il pubblico con le letture di alcune poesie in dialetto e facendo il raffronto tra i diversi dialetti che consentono di pronunciare la stessa parola in modo diverso.

Intervista Anna Maria Lachina presidente Inner Wheel

Organizzata dall’Inner Wheel di Caltanissetta, di cui è presidente Anna Maria Lachina e dalla Società Nissena di Storia Patria, la serata ha avuto momenti di vero spettacolo, ad alto livello, quando intercalando alle letture dei relatori brani musicali intramontabili, il maestro Rosario Randazzo ed il soprano Floriana Sicari hanno intrattenuto il pubblico con bella musica e bel canto. Brani classici che tutti conosciamo e che riascoltiamo sempre volentieri come – per citarne solo qualcuno – “Moon river”, “l’Amore è una cosa meravigliosa”, la “Ninna Nanna” di Gershwin cantati da Floriana Sicari accompagnata dal maestro Randazzo, e gli assolo del bravo musicista come “La vita è bella”, “Polvere di stelle” e la colonna sonora tratta da “Titanic”. Prevedibili gli applausi scroscianti che hanno sottolineato il gradimento del numeroso pubblico e ammirevole il proposito del padrone di casa, Paolo Mandalà, che ha promesso di fare installare, a ricordo della serata, sull’antico pianoforte che risale alla fine del ‘900 e usato per la prima volta, dopo tanti anni, dal maestro Randazzo, una targa riportante i nomi dei due bravi artisti che hanno allietato la serata. Da parte di Paolo Mandalà, dunque, un chiaro amore verso la musica e verso le belle serate come quella di sabato. “ È stata una bellissima serata di musica e di condivisione di sentimenti” – dice ai nostri microfoni Anna Maria Lachina presidente dell’Inner Wheel di Caltanissetta e noi, che condividiamo pienamente, non possiamo che augurarci che serate come queste si ripetano con sempre maggiore frequenza.

9 marzo 2014

Commenta su Facebook