Cultura e storia della Sicilia, il Liceo Classico capofila di un progetto nel centro Sicilia

49

Nasce il “Progetto scuola e cultura regionale”, promosso dalla Direzione Generale dell’Ufficio scolastico Regionale per la Sicilia, che si concretizza in un corso di 25 ore, erogato in modalità online, che affronta tematiche storico-antropologiche, linguistico-letterarie e metodologico-didattiche, con tutor accademico di vasta esperienza, la prof.ssa Marina Castiglione, e docenti formatori proff. G. Scivoletto, G. Schillaci, P. J. Mannella, G. R. Russo, F. Salerno.

Con la Legge Regionale n.9 del 2011 la Regione Sicilia si è impegnata a promuovere valorizzazione e insegnamento della storia, della letteratura e del patrimonio linguistico siciliano nelle scuole, sottolineando come l’intervento debba essere mirato anche ad “approfondimenti critici e ai confronti fra le varie epoche e civiltà, agli orientamenti storiografici più significativi, dall’Unità d’Italia fino alla fine del XX secolo ed all’evoluzione dell’Istituzione regionale anche attraverso lo studio dello Statuto della Regione”. Il progetto è piuttosto ambizioso e si concretizza con le Linee Guida del 12 ottobre 2018, che stabiliscono i binari sui quali l’intervento pedagogico deve muoversi.

Obiettivo del corso è approfondire lo studio della lingua siciliana (con le sue stratificazioni storiche) e delle tradizioni, al fine di sensibilizzare i docenti verso l’attenzione alle radici culturali. Parte del percorso, avviato in ottobre, sarà dedicato alla creazione di un prodotto da presentare al territorio (studenti, genitori e stakeholders) per favorire una conoscenza scientifica ed approfondita di fatti linguistici e culturali colmi di significato per il nostro territorio.

Il Liceo Classico, Linguistico e Coreutico è scuola capofila nell’erogazione del corso per le province di Caltanissetta, Enna ed Agrigento.

Commenta su Facebook