Cultura della legalità, conferenza dei Carabinieri alla scuola media “P.Leone”

1319

Alla conferenza hanno partecipato 80 ragazzi delle classi 2^ e 3^ che frequentano la scuola media “Pietro Leone” di Caltanissetta, accompagnati dai docenti. L’incontro, finalizzato ad alimentare la cultura della legalita’ nei giovani.
DIAPOSITIVA (7)Ieri mattina, il Capitano Domenico Dente, comandante della Compagnia cCrabinieri di Caltanissetta, ha tenuto presso la scuola media “Pietro Leone” in via Lombardo Radice, una conferenza relativa al progetto di diffusione della “cultura della legalità”. L’ufficiale è stato ricevuto dalla preside, prof.ssa Vincenza Mancuso, dalla referente, prof.ssa Fabiola Cammarata e dal corpo docenti.
Durante l’incontro, svolto anche con l’ausilio di materiale informatico, sono state affrontate diverse problematiche particolarmente attuali per i ragazzi, quali l’utilizzo delle utenze telefoniche di emergenza, il bullismo e i pericoli legati all’utilizzo di internet e della rete, all’uso di sostanze stupefacenti e al consumo dell’alcool.
Al riguardo sono stati dati i consigli per evitare di farsi carpire i dati personali e/o le fotografie da persone sconosciute, proprio per non cadere nella trappola della pedopornografia e dell’indebito utilizzo dei dati sensibili. Durante la conferenza è stata ribadita, inoltre, la necessità del rispetto reciproco e delle cosiddette regole di civile convivenza.DIAPOSITIVA (2)
Nel corso dell’incontro si è parlato anche della storia, dei compiti e dell’organizzazione dell’arma, sia a livello locale e nazionale. Numerose le domande dei ragazzi al relatore: in particolare hanno chiesto delucidazioni sui reparti speciali dell’Arma dei carabinieri (subacquei, paracadutisti, cinofili, r.o.s. Ecc.), Sulle missioni di peace-keeping e sul percorso che un giovane deve seguire per arruolarsi.
L’incontro si è concluso nel cortile della scuola, dove i ragazzi, con interesse ed entusiasmo, hanno potuto vedere da vicino un’autovettura “gazzella” “Alfa 159” in dotazione alla Compagnia di Caltanissetta, simulando i controlli con la Centrale Operativa e azionando i vari dispositivi sonori e luminosi e le dotazioni di bordo.
DIAPOSITIVA (3)Tale iniziativa, che verrà riproposta a breve nell’ambito di altri istituti scolastici del capoluogo nisseno e della provincia, si inquadra in una campagna informativa e divulgativa voluta dal Comando provinciale dei Carabinieri di Caltanissetta.

Commenta su Facebook