Crolla la facciata di un edificio in centro storico. I proprietari erano stati diffidati a metterlo in sicurezza

1658

Le precipitazioni piovose e il forte vento hanno contribuito a far cedere l’intera facciata di un edificio disabitato in centro storico. Il crollo si è verificato questo pomeriggio in vicolo dietro Santa Croce un cortile situato tra i quartieri Santa Croce e Angeli nei pressi del parcheggio di via Medaglie D’Oro.

Sul posto sono intervenuti il dirigente dell’ufficio tecnico del Comune, Giuseppe Tomasella accompagnato dall’ingegnere Antonio Contino dello stesso ufficio, una squadra dei Vigili del fuoco e una pattuglia della Polizia municipale. L’area è stata transennata e interdetta all’accesso. I proprietari da tempo erano stati formalmente diffidati a mettere in sicurezza la palazzina vetusta ma non hanno mai adempiuto. Il muro divelto ha provocato la rottura della tubazione del gas costringendo i tecnici della rete ad un intervento di messa in sicurezza e di ripristino del funzionamento nel giro di poche ore.

L’area prospiciente al palazzo risultava essere già transennata prima del crollo avvenuto oggi. Adesso i tecnici comunali e i vigili del fuoco hanno deciso di delimitare una porzione più ampia in cui non si potrà accedere.

Commenta su Facebook